Ultim'ora
Commenta

Covid: nel comprensorio
continuano i rialzi minimi, stavolta
a Marcaria, Asola e Motta Baluffi

Nel complesso per la Regione nel comprensorio Oglio Po abbiamo ora 1.754 casi positivi; per le Prefetture di Cremona e Mantova, invece, 1.678 casi positivi.

Ancora una volta rialzi contenuti nel comprensorio Oglio Po, a conferma di una situazione che – dopo lo scossone della scorsa settimana legato ai focolai del viadanese – sembra finalmente normalizzarsi. Per la Regione, nonostante un rialzo importante a livello provinciale su Cremona (11 casi), abbiamo avuto giovedì un solo positivo in più nel Casalasco (totale territoriale di 777 casi da inizio emergenza, dunque senza sottrarre né decessi né guariti), registrato a Motta Baluffi, e un solo positivo in più anche nell’Oglio Po mantovano (totale territoriale 977), registrato in questo caso ad Asola. Per le Prefetture, invece, nessun rialzo nel Casalasco (col totale che rimane di 748 positivi) e 2 nuovi casi nell’Oglio Po virgiliano (totale di 930), registrati a Marcaria e ad Asola. Nel complesso per la Regione nel comprensorio Oglio Po abbiamo ora 1.754 casi positivi; per le Prefetture di Cremona e Mantova, invece, 1.678 casi positivi.

IL DETTAGLIO:
Regione Cremona +11 — 6.702 casi
Prefettura Cremona +9 — 6.639 casi
Regione Mantova +4 — 3.616 casi
Prefettura Mantova +4 — 3.544 casi

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CREMONESI FONTE REGIONE

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CREMONESI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CASALASCHI

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI FONTE REGIONE

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI OGLIO PO

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti