Ultim'ora
Commenta

Campus Interflumina,
disavanzo di 12 mila euro
coperti dall'associazione

IL BILANCIO EDUCATIVO è assolutamente vincente : un impegno enorme da parte di Educatori e Responsabili, ma una gioia immensa nel constatare la felicità dei partecipanti e l'arricchimento in impegno, fantasia, creatività

CASALMAGGIORE – Un disavanzo di 12 mila euro, coperti dall’Associazione. Questo il conto economico del Campus dell’Atletica Interflumina.

“Lo abbiamo scritto, lo abbiamo detto, lo abbiamo fatto – spiega il professor Carlo Stassano – per restituire a bimbi, adolescenti e Famiglie ciò che il COVID-19 ha rubato. Non ci siamo preoccupati degli aspetti economici, ci preoccupava unicamente il bene dei nostri tesserati, la loro salute psicofisica, il loro stato di benessere. Alle Famiglie dei bimbi dai 5 agli 11 anni abbiamo chiesto € 80,00/settimana  per la partecipazione all’intera giornata (dalle ore 8,00 alle ore 18,00);  € 40,00/settimana per metà giornata.

Tutte le Famiglie stanno ricevendo dallo Stato  il rimborso totale  di quanto speso attraverso il Bonus baby-sitting centri estivi (emergenza COVID-19)- INPS. Alle Famiglie degli adolescenti, dai 12 ai 16 anni, la partecipazione è stata offerta,  totalmente gratuita. Educatori  professionali e Volontari, coordinati da un Pedagogista, hanno posto in campo un servizio educativo eccellente, nel pieno rispetto delle normative sanitarie anti covid-19 in essere.

La giornata tipo, delle intere 4 settimane vissute, si è sviluppata fra “Agorà” (area di incontri per riflessioni comuni), “risveglio muscolare” e vera e propria atletica leggera, attività di Laboratori di pittura, costruzioni, musica, teatro, uscite nel Bosco Golena del Po e spazi aperti di Cascina Sereni.

Due pomeriggi settimanali dedicati, per piccoli gruppi, alla scoperta del gioco-sport Orienteering in contemporanea alle visite guidate ai Musei presso la Casa di BRUNIVO BUTTARELLI ed il Museo Amarcord di strumenti musicali meccanici con annesso il Museo di Scienze Naturali  grazie alla Famiglia Gianfranco FADANI e Signora dell’Agriturismo La Torretta in Torricella del Pizzo ed al fantastico ed appassionato ERNESTO MARCHETTI.

Ogni venerdì è stato dedicato alle “Olimpiadi di Paolo Corna” per non dimenticare mai e far conoscere alle nuove generazioni le RADICI della nostra ASD. Formazioni di squadre miste per età e sesso, squadre sempre rinnovate e tutte premiate con prodotti naturali delle nostre Ditte Sponsor (E’ PIU’ – POMI’- S. MARTINO – IRIS-bio – Cà dell’Ora).

IL BILANCIO EDUCATIVO è assolutamente vincente : un impegno enorme da parte di Educatori e Responsabili, ma una gioia immensa nel constatare la felicità dei partecipanti e l’arricchimento in impegno, fantasia, creatività,  sforzo messo in campo nel rispetto delle regole da parte dei bimbi ed adolescenti che sono cresciuti in autostima e consapevolezza”.

Il BILANCIO ECONOMICO FINANZIARIO è trasparente e riconducibile a semplici cifre  :

Entrate      : €   7.688,00 (quote delle Famiglie bimbi dai 5 agli 11 anni)
Uscite        : € 13.941,00   (per Educatori e Volontari) ; € 4.000,00 (per pasti) ; € 2.097,93 (per materiali didattici e Dispositivi  DPI)
Disavanzo : € 12.470,93   (coperto dal bilancio ordinario dell’Associazione), proprio per RESTITUIRE ai nostri tesserati ciò che il covid-19 ha rubato.

Diversi GRAZIE devono essere assolutamente ribaditi a :

MASSIMO BOSELLI Presidente VBC che ci ha messo a disposizione, gratuitamente per un mese, il pulmino da 9 posti per i trasferimenti  alle visite museali;

STEFANO ASSANDRI Presidente AVIS Casalmaggiore che ci ha donato un intero bancale con centinaia e centinaia di bottigliette d’acqua minerale per i bimbi;

La Famiglia FADANI dell’Agriturismo La Torretta che ha offerto le visite museali;

BRUNIVO BUTTARELLI che ha offerto le visite guidate presso la propria Casa-Museo e diversi “materiali residuali” ai bimbi in visita;

AMILCARE ACERBI, pedagogista, che pur abitando a Monticelli d’Ongina (PC) è stato quasi sempre fra noi;

MARCO FALCHETTI coordinatore lungimirante, attento, sempre sereno ed equilibrato, punto di riferimento per tutti gli Educatori e partecipanti;

FRANCESCA MIGLIO per la competenza anche in temi di prevenzione sanitaria con la “Sua” Croce Verde di Viadana;

STEFANIA GERELLI, nostra Consigliera,  per l’umiltà e lo spirito di servizio nel sanificare gli ambienti pranzo e servizi igienici al termine delle giornate.

LUCA ZANICHELLI che ha offerto doni per le premiazioni delle gare.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti