Ultim'ora
Commenta

Covid, nel comprensorio
2 casi in più registrati
domenica a Casalmaggiore

Abbiamo ora per la Regione (l’ultimo aggiornamento risale a venerdì) 1.755 casi (778 nel Casalasco e 977 nella parte virgiliana del comprensorio) e per le Prefetture (ultimo aggiornamento a domenica) 1.683 casi (752 nel Casalasco e 931 nella parte virgiliana del comprensorio). I casi si intendono da inizio emergenza, dunque senza sottrarre né decessi né guariti.

Senza i dati divisi sui comuni di Regione Lombardia, ecco che i numeri delle Prefetture di Cremona e Mantova confermano comunque la sostanziale normalità della situazione nel comprensorio Oglio Po. E’ stata, decisamente, una buona settimana per la zona del Casalasco-Viadanese così come, per estensione, per le province di Cremona e Mantova. Nella giornata di domenica le Prefetture hanno segnalato soltanto 2 casi in più nel Casalasco, entrambi a Casalmaggiore, e nessuno nell’Oglio Po mantovano. In questo modo abbiamo ora per la Regione (l’ultimo aggiornamento risale a venerdì) 1.755 casi (778 nel Casalasco e 977 nella parte virgiliana del comprensorio) e per le Prefetture (ultimo aggiornamento a domenica) 1.683 casi (752 nel Casalasco e 931 nella parte virgiliana del comprensorio). I casi si intendono da inizio emergenza, dunque senza sottrarre né decessi né guariti.

IL DETTAGLIO:
Regione Cremona +3 — 6.710 casi
Prefettura Cremona +4 — 6.649 casi
Regione Mantova 0 — 3.651 casi
Prefettura Mantova 0 — 3.547 casi

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CREMONESI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CASALASCHI

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI OGLIO PO

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti