Commenta

Patentati in Lombardia:
nel mantovano il 75.7%,
nel cremonese il 74.9%

Guardando alle province lombarde, quelle con la maggiore percentuale di residenti patentati sono, a pari merito, Como e Lecco (79,4%), seguite da Varese (79,3%), Sondrio (78,6%) e Monza e Brianza (78,1%).

Aumentano i cremonesi con la patente di guida: secondo l’analisi di Facile.it su dati del Ministero dei Trasporti, a fine 2019 nella provincia di Cremona il numero di patentati è arrivato a 236.640, vale a dire circa 2.400 in più rispetto al 2017. La provincia raccoglie il 3,6% delle patenti presenti in Lombardia. Rapportando il numero di licenze di guida attive con quello degli over 14 residenti nella provincia emerge che il 74,8% dei cremonesi è abilitato alla guida di un veicolo a motore. Resta però una delle province con meno patentati, dopo Milano (69,2%), Lodi (73,7%) e Pavia (73,9%).

A livello regionale, il numero di patentati è arrivato a 6.556.805, vale a dire circa 113mila in più rispetto al 2017 e, addirittura, quasi 1,1 milione in più se confrontato con il 2010. Guardando alle province lombarde, quelle con la maggiore percentuale di residenti patentati sono, a pari merito, Como e Lecco (79,4%), seguite da Varese (79,3%), Sondrio (78,6%) e Monza e Brianza (78,1%). Continuando a scorrere la classifica troviamo le province di Bergamo (77,2%), Brescia (76,7%), Mantova (75,7%). Seguono Cremona e le altre tre.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti