Commenta

Viadana: Gardini (M5S),
Variazione di bilancio
senza maggioranza

Purtroppo, abbiamo dovuto constatare proprio in una occasione così importante, che i consiglieri di maggioranza non sono stati in grado di garantire la presenza in aula del numero legale

VIADANA – Il Consiglio comunale  di Viadana  ha approvato la variazione di bilancio voluta dalle forze di minoranze. In tempo reale, durante il consesso, esce il comunicato stampa del candidato pentastellato, Lorenzo Gardini proprio inerente a quanto emerso nei giorni scorsi sui fondi stanziati dal Governo di cui una fetta importante destinata al territorio viadanese: “Nel Consiglio comunale in corso questa sera (5 agosto, n.d.r.), è appena stata approvata la variazione al bilancio 2020 – 2022 che prevede importanti stanziamenti a sostegno delle problematiche finanziarie generate in molti settori dalla emergenza COVID-19. Purtroppo, abbiamo dovuto constatare proprio in una occasione così importante, che i consiglieri di maggioranza non sono stati in grado di garantire la presenza in aula del numero legale. Questa variazione di bilancio è passata solo perché il nostro gruppo consiliare, unitamente ad altri consiglieri di opposizione, ha reso possibile la discussione del punto. Il nostro voto di astensione è motivato unicamente dal fatto che la giunta ha approfittato dell’urgenza rivestita dalle delibere a sostegno dell’emergenza COVID-19, tra cui sono presenti anche nostre importanti proposte come la realizzazione dei Cred Estivi, il finanziamento di una indagine epidemiologica e le misure di sostegno per le partite I.V.A., per inserire un nuovo incomprensibile stanziamento di 95.000 € per la ristrutturazione del Palazzetto. Qualunque posizione avessimo deciso di prendere sicuramente saremmo stati oggetto di critiche, ma non ci lasceremo mai sviare da mere speculazioni di carattere elettorale, che nemmeno ci sfiorano; Il nostro senso di responsabilità ci ha portato nuovamente a schierarci convintamente a favore dei cittadini, senza inseguire “consensi pilotati”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti