Ultim'ora
3 Commenti

Aggredite ed insultate in via
Bixio, denuncia ai carabinieri:
si cerca un uomo sulla 40ina

Sulla vicenda indagheranno i carabinieri. La coppia infatti ha sporto denuncia e consegnato agli uomini dell'Arma il referto del pronto soccorso che attesta il maltrattamento subito dalla donna

CASALMAGGIORE – Aggredite, secondo il loro racconto e secondo il referto del pronto soccorso, per aver detto ad un automobilista di andare più piano. Spiacevole disavventura quella capitata ieri mattina a Ester Franciosa e alla compagna Maristella Tanese in via Bixio, all’altezza delle strisce pedonali in prossimità della ex statale. E’ lei stessa a raccontarla. I fatti sono naturalmente al vaglio dei carabinieri.

Erano le 9.50. “Stavamo attraversando verso la posta – ci racconta Ester – ed eravamo sulle strisce pedonali. Un uomo sulla 40ina d’anni a bordo di una Renault Captur ci stava investendo. Gli abbiamo detto di andare piano, perché andava in curva ad una velocità elevata. Lui, che aveva a bordo una signora anziana, è sceso dalla macchina e, dopo averci riempito di insulti, ha messo le mani addosso alla mia compagna, strattonandola e spingendola. Le ha fatto male ed abbiamo chiamato l’ambulanza, mentre lui scappava. Non siamo riusciti a fargli una foto perché eravamo molto spaventate”.

Sulla vicenda indagheranno i carabinieri. La coppia infatti ha sporto denuncia e consegnato agli uomini dell’Arma il referto del pronto soccorso che attesta il maltrattamento subito dalla donna. “Se qualcuno ha assistito alla scena e può aiutarci ad identificarlo ci darebbe una grossa mano”.

N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti