Ultim'ora
Commenta

Desalu, fulmine in Svizzera:
miglior crono europeo
dell'anno sui 200 in 20.36

In quest’annata agonistica meno accesa delle precedenti, Desalu si è tolto la soddisfazione del miglior crono continentale e decimo al mondo. Un ottimo viatico per ripartire, in una gara che ha visto l’altro azzurro Roberto Infantino chiudere al terzo posto in 20.50.

In questi giorni avrebbe dovuto correre alle Olimpiadi di Tokyo, alle quali era già qualificato in anticipo prima della crisi legata al Coronavirus. Fausto Desalu, in ogni caso, anche se su un palcoscenico meno importante rispetto ai Giochi, si è tolto una soddisfazione enorme, che gli ha regalato il miglior tempo europeo dell’anno sui 200 metri. Desalu infatti ha corso in 20.36 i 200 metri a La Chaux-de-Fonds. In Svizzera l’atleta di Sabbioneta, cresciuto nell’Atletica Interflumina di Casalmaggiore e ora alle Fiamme Gialle, ha confermato quanto si trovi bene su quella pista, dove lo scorso anno aveva corso in 20.26. In quest’annata agonistica meno accesa delle precedenti, Desalu si è tolto la soddisfazione del miglior crono continentale e decimo al mondo. Un ottimo viatico per ripartire, in una gara che ha visto l’altro azzurro Antonio Infantino chiudere al terzo posto in 20.50.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti