Ultim'ora
Commenta

Ferragosto nel comprensorio:
ecco gli eventi per un 15
agosto tra cultura e natura

C'è pure una chicca: a Gualtieri, in provincia di Reggio Emilia in particolare, è possibile ammirare tra il 15 e il 16 agosto presso il centralissimo Palazzo Bentivoglio, 22 quadri a olio e diverse statue bronzee di Antonio Ligabue, il padre della corrente naïf, che proprio del comune reggiano era originario.
Nella foto l'edizione 2019 del tuffo di Ferragosto a Casalmaggiore

Il tuffo nel Po, nato per valorizzare il Grande Fiume, è ormai l’appuntamento immancabile di Ferragosto. Un momento festoso per regalarsi un po’ di frescura e poi un breve sforzo fisico, ossia una nuotata, per concedersi il gran pranzo a cuore un po’ più leggero. Un evento che unisce le due Canottieri di Casalmaggiore, Amici del Po ed Eridanea, con partenza dalla prima e arrivo alla seconda e giochi in acqua nel pomeriggio. Da otto anni è divenuto questo il simbolo degli eventi Casalaschi di Ferragosto, a maggior ragione in questo 2020 in cui tante manifestazioni comunitarie, a causa del Coronavirus, sono saltate.

Tra queste il Ferragosto in Villa, che negli anni scorsi a Villa Sommi Picenardi ha sempre intrattenuto tra concerti e buona cucina molte persone in centro storico a Torre, offrendo il calendario più intenso (e lungo, oltre una settimana) di tutti. Non è stato così questa estate, con la sostituzione dettata dalle “Notti magiche”, andate in scena – con artisti locali e giochi che hanno favorito il distanziamento sociale, come il calcio balilla umano – dal 1° al 9 agosto. Proprio a Ferragosto a Torre dè Picenardi spazio però alla la mostra fotografia “La mia Africa” di Giuseppe Morandi della Lega di Cultura di Pontirolo, presso la Società Operaia di Mutuo Soccorso di via Garibaldi, dove andrà avanti fino al 30 settembre.

Dal profano al sacro non si può ignorare la celebrazione mariana per eccellenza, quella dell’Assunzione festeggiata sabato al Santuario della Fontana di Casalmaggiore, uno dei tre principali luoghi di culto dedicati a Maria della Diocesi di Cremona. A breve distanza dal Casalasco, tuttavia, non mancano due appuntamenti molto interessanti a stretto contatto con la golena: la Crociera sul Po con la Motonave Stradivari il giorno di Ferragosto e, sempre il 15 agosto, ma di prima mattina, la pedalata sino a Corte Volta (nelle campagne di Salina) e ritorno alla scoperta dello scrigno di tesori naturali del territorio. Chiudiamo con una chicca: a Gualtieri, in provincia di Reggio Emilia in particolare, è possibile ammirare tra il 15 e il 16 agosto presso il centralissimo Palazzo Bentivoglio, 22 quadri a olio e diverse statue bronzee di Antonio Ligabue, il padre della corrente naïf, che proprio del comune reggiano era originario. Meno eventi, insomma, ma comunque tanta cultura per un Ferragosto mai banale, nonostante tutte le limitazioni.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti