Ultim'ora
Commenta

Interflumina, il 1° settembre Consiglio
Direttivo. Stassano: "C'è bisogno
della presa in carico di tutti"

"Come nei Comuni non può essere il solo Sindaco ad impegnarsi a tempo pieno, così nella nostra ASD non può essere solo il Presidente e pochi altri Consiglieri in forma sporadica ad occuparsi di una gestione complessa, pluridisciplinare, con forti ricadute sull'intera Comunità comprensoriale".
Foto di repertorio

CASALMAGGORE – E’ convocato per martedì 1 settembre alle ore 21 il Consiglio Direttivo dell’Interflumina E’ Più Pomì di Casalmaggiore. Tanti e interessanti i punti all’ordine del giorno: si parte dalle prossime manifestazioni sportive agonistiche in programma a Casalmaggiore: il 19-20 settembre il Campionato Regionale FIDAL Cadette/i; il 23 settembre invece il Mennea Day.

Si parlerà inoltre della richiesta all’Amministrazione Comunale di Casalmaggiore di presentazione del progetto per il rifacimento della pista di Atletica Leggera; dell’esito del Bando GAL Terre del Po sul Progetto presentato nel mese di maggio 2020; del Bando Emblematico Maggiore Cariplo per Cascina Sereni. Sarà esaminato il Testo Unito per lo Sport del Ministro Spadafora, si parlerà della bellissima settimana spesa in Valtellina dagli atleti e simpatizzanti Interflumina e soprattutto sarà indetta l’assemblea elettiva per il quadriennio 2021-2024.

“Ci troviamo – commenta a proposito di quest’ultimo passaggio il presidente Carlo Stassano – ad affrontare una ulteriore, delicata, impegnativa sfida che richiedere lo straordinario impegno di tutto il Consiglio Direttivo. E’ giunto il momento di una “presa in carico” dell’Associazione da parte di tutti. Come nei Comuni non può essere il solo Sindaco ad impegnarsi a tempo pieno, così nella nostra ASD non può essere solo il Presidente e pochi altri Consiglieri in forma sporadica ad occuparsi di una gestione complessa, pluridisciplinare, con forti ricadute sull’intera Comunità comprensoriale. Le riflessioni di tutti, le dichiarazioni di impegno, i suggerimenti, sono i benvenuti”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti