Ultim'ora
Commenta

Scuola, l'ira del sindaco
Renoldi: "Ministri, nessuna
risposta, dovreste vergognarvi"

Un disastro, i genitori sono stati abbandonati a sé stessi e noi non sappiamo più cosa dire loro. Ministri che parlano, parlano, ma non concludono niente. Dovreste vergognarvi. Gli italiani meritano di meglio

SAN MARTINO DALL’ARGINE – Sottoposti a un forte stress, perchè poi sono loro, i sindaci, a dover rispondere alle domande pressanti di chi rappresentano. A volte sono scocciature ed altre volte, proprio come in questo caso, sono questioni reali e concrete. La rabbia sale se poi ci si trova a non aver risposte e non per proprio demerito ma perché chi è delegato a farlo non riesce a darne. Duro lo sfogo di qualche ora fa del sindaco Alessio Renoldi. La questione è relativa alla scuola. Ancora si capisce poco (o non si capisce nulla), il ministero non ha ancora fissato parametri precisi e sul trasporto scolastico si è ancora in alto mare.

“Manca pochissimo all’inizio delle scuole e il Governo si sta dimostrando di un’incapacità che non ha precedenti nella storia dell’umanità. Noi sindaci siamo tutti allibiti, non sappiamo ancora come funzionerà il trasporto pubblico, non sappiamo che banchi dovremo usare, non sappiamo che organici avremo a disposizione, non sappiamo se potremo fare i servizi integrativi, non sappiamo se i ragazzini dovranno usare o no la mascherina. Un disastro, i genitori sono stati abbandonati a sé stessi e noi non sappiamo più cosa dire loro. Ministri che parlano, parlano, ma non concludono niente. Dovreste vergognarvi. Gli italiani meritano di meglio”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti