Ultim'ora
Commenta

Fontana, turn over massiccio: Padre
Serra nuovo rettore. E c'è il ritorno
di Padre Bobbio come vicario

La partenza annunciata di Padre Eugenio Perolini, rettore e guardiano, e di padre Giuseppe Attorre, il primo diretto a Milano e il secondo invece a Sestri Levante, ha dato origine a un vero e proprio effetto domino, che porterà a cambiare quasi completamente il quadro dei padri cappuccini.
Nella foto padre Bobbio, che torna a casa

CASALMAGGIORE – E’ una piccola grande rivoluzione quella che è attesa al Santuario della Madonna della Fontana di Casalmaggiore: la partenza annunciata di Padre Eugenio Perolini, rettore e guardiano, e di padre Giuseppe Attorre, il primo diretto a Milano e il secondo invece a Sestri Levante, ha dato origine a un vero e proprio effetto domino, che porterà a cambiare quasi completamente il quadro dei padri cappuccini che vivono dentro il terzo santuario mariano della Diocesi di Cremona, dopo quelli di Caravaggio e Castelleone.

C’era dunque attesa per le nomine, la più importante delle quali è senza dubbio quella del nuovo rettore del Santuario, che sarà Padre Francesco Serra, nominato pure guardiano, che proviene dal convento di Albino, in provincia di Bergamo. Suo vicario sarà invece un nome noto a Casalmaggiore, perché del Casalasco è originario, tanto che alla Fontana già era stato negli anni scorsi: Padre Claudio Bobbio, infatti, tornerà al Santuario casalese dopo il suo impegno a Sestri Levante, esercitando come detto il ruolo di vicario di Padre Serra. Altra novità, che in questo caso non dovrà fare molti chilometri dato che arriva dal convento di Cremona – dove peraltro è stato trasferito poche settimane fa Padre Andrea Cassinelli, già guida della Fontana negli anni scorsi e prima di Padre Perolini – è rappresentata dalla figura di Padre Gianfranco Gatti. Così tre frati cappuccini su cinque sono stati sostituiti, seguendo quella che è comunque una regola abbastanza consolidata, basata sull’alternanza, legata proprio alla vita dei frati francescani. Rimangono dunque al Santuario, in questo modo, unici confermati in questo turn over, Padre Francesco Pesenti e Padre Domenico Tonani.

G.G.

 

© Riproduzione riservata
Commenti