Ultim'ora
Commenta

In arrivo i primi banchi
monoposto nelle
scuole cremonesi

Secondo quanto prevede il bando, il materiale avrebbe dovuto essere pronto entro l’inizio delle lezioni, tuttavia le scadenze hanno subito delle modifiche, al fine di lasciare più tempo alle imprese per produrre i banchi necessari. Si prevede quindi che i nuovi arredi dovrebbero arrivare tutti entro fine ottobre.

Sono in arrivo anche a Cremona i primi banchi monoposto acquistati con il bando indetto da Invitalia, la società amministrata dal commissario per l’emergenza Covid-19 Domenico Arcuri. Già da domani dovrebbero arrivare le prime forniture ad alcune scuole cremonesi, tra cui il liceo scientifico Aselli e, a Casalmaggiore, il Polo Romani, che fa capo alla Provincia di Cremona. Come fa sapere il vice presidente della Provincia Rosolino Azzali, che sta seguendo da vicino la partita e che ha preso parte alla riunione della scorsa settimana, i tir che trasportano i banchi verranno fermati a Ca’ de Somenzi, in quanto sarebbero impossibilitati a entrare in città. Situazione simile per quelli che viaggiano in direzione Casalmaggiore. Così il materiale verrà portato alle scuole con camion più piccoli. Una volta posizionati gli arredi, i lavori proseguiranno con le operazioni di pulizia e sanificazione. Secondo quanto prevede il bando, il materiale avrebbe dovuto essere pronto entro l’inizio delle lezioni, tuttavia le scadenze hanno subito delle modifiche, al fine di lasciare più tempo alle imprese per produrre i banchi necessari. Si prevede quindi che i nuovi arredi dovrebbero arrivare tutti entro fine ottobre.

LaBos

© Riproduzione riservata
Commenti