Ultim'ora
Commenta

Covid, aggiornamenti e confusione:
si abbassano i casi totali ma ci sono
6 nuovi positivi nell'Oglio Po

In ogni caso alla luce di questi dati e degli aggiornamenti specifici (anche in difetto), per la Prefettura di Cremona siamo a quota 768 casi da inizio emergenza nel Casalasco, per quella di Mantova siamo a quota 962 casi nell’Oglio Po mantovano, sempre considerando tutti i positivi senza sottrarre né decessi né guariti. Il totale comprensoriale diventa così di 1.730 positivi.

E’ stato un venerdì di revisioni e, va detto, un po’ di confusione. Le Prefetture di Cremona e di Mantova, in accordo con ATS Valpadana hanno fatto il punto della situazione venerdì sera ma hanno dovuto smentire in parte alcuni numeri che gli stessi enti avevano fornito nei giorni scorsi. E’ il motivo per cui, ad esempio, il totale dei casi comprensoriali è sceso rispetto a giovedì (da 1.735 a 1.730), pur essendo stati registrati tre casi positivi in più nel Casalasco (1 a Casalmaggiore e 2 a Martignana) e tre nella parte mantovana del comprensorio (tutti e 3 a Viadana). La speranza è che da questo nuovo punto fermo non siano più necessarie revisioni, altrimenti si creerebbe non poca confusione nel tentativo di intuire un trend del virus nel Casalasco-Viadanese. In ogni caso alla luce di questi dati e degli aggiornamenti specifici (anche in difetto), per la Prefettura di Cremona siamo a quota 768 casi da inizio emergenza nel Casalasco, per quella di Mantova siamo a quota 962 casi nell’Oglio Po mantovano, sempre considerando tutti i positivi e dunque senza sottrarre né decessi né guariti. Il totale comprensoriale diventa così di 1.730 positivi.

IL DETTAGLIO:
Regione Cremona +7 — 6.838 casi
Prefettura Cremona +6 — 6.742 casi
Regione Mantova +32 — 4.014 casi
Prefettura Mantova +35 — 3.918 casi

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CREMONESI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CASALASCHI

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI OGLIO PO

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti