Ultim'ora
Commenta

Viadana, Lorenzo Gardini e le
politiche ambientali: sì al
decalogo di Noi, Ambiente e Salute

Un vero rappresentante della comunità deve sempre essere disponibile all’ascolto e deve saper dare risposte puntuali e competenti, per questo vogliamo tornare ad aprire le porte del municipio e accogliere i cittadini come avveniva un tempo
Viadana, via argine po (Foto: Giorgio Galeotti)

VIADANA – Lorenzo Gardini (candidato Cinque Stelle al comune di Viadana) e l’ambiente. Sì pieno e convinto al decalogo di ‘Noi, Ambiente e Salute’.

“Con l’Associazione “Noi, Ambiente e Salute” collaboriamo da anni e assieme abbiamo affrontato tematiche ambientali e di salute pubblica importanti e che ci identificano.

Pensiamo alla riqualificazione e alla rinaturazione di aree golenali come l’ex Cava Caselli, la pulizia di aree verdi con le giornate del Verde Pulito. Abbiamo portato numerose proposte in Consiglio comunale come quella per il monitoraggio e il miglioramento della qualità dell’aria a Viadana.

Anche di fronte a questo decalogo ci siamo trovati in perfetta sintonia con le idee dell’Associazione e abbiamo inserito nel nostro programma quelle che ancora non erano presenti.

Sappiamo bene che, per affrontare le questioni legate all’inquinamento atmosferico e ambientale, servono mani libere ma, soprattutto, spirito collaborativo e fermezza di intenti nel tutelare la salute dei cittadini e siamo certi di poterlo fare serenamente.

Ringraziamo “Noi, Ambiente e Salute” e le altre Associazioni che, durante la stesura del nostro programma, hanno dedicato un po’ dello loro tempo per portare alla luce problematiche e questioni irrisolte a Viadana. Ne abbiamo fatto tesoro e continuiamo ad offrire la nostra disponibilità per portare la voce dei cittadini nei Consigli comunali.

Viadana ha davvero bisogno di una svolta nei processi decisionali che ponga al primo posto l’ascolto di tutti i cittadini e di tutti i portatori di interesse.

Un vero rappresentante della comunità deve sempre essere disponibile all’ascolto e deve saper dare risposte puntuali e competenti, per questo vogliamo tornare ad aprire le porte del municipio e accogliere i cittadini come avveniva un tempo”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti