Ultim'ora
Commenta

Teatro Viadana: riparte
l'attività l'8 ottobre con l'alfiere
del Prog, Bernardo Lanzetti

VIADANA – L’Assessore con delega alla cultura ed istruzione, Ilaria Zucchini, riaccende i riflettori sulla stagione teatrale che ripartirà con due eventi musicali di livello nazionale con ospiti prestigiosi come Antonella Ruggero e Bernardo Lanzetti, simbolo del progressive rock italiano.

Ilaria Zucchini: “Bruscamente interrotta dalle vicissitudini, la stagione teatrale 2020 era stata inaugurata col tutto esaurito di Teo Teocoli, seguito da Nicola Congiu, Maurizio Lastrico e Giorgio Colangeli.
Sarebbe poi dovuta proseguire con Antonella Ruggiero, l’associazione culturale AmareMantova, Stefano Chiodaroli, Antonio Sorgentone, Arnaldo Mangini, la Fanfara dei Carabinieri di Milano e Bernardo Lanzetti.
La realizzazione del ricco cartellone ha comportato un lungo lavoro sin dall’estate 2019, fatto di scelte mirate, contatti con agenzie e generosi sponsor coinvolti sin dalle scelte.
Ricominceremo da dove tutto si era interrotto.
La giunta ha infatti deliberato il nuovo programma con il recupero delle date nel prossimo autunno:
8/10 Bernardo Lanzetti
15/10 Antonella Ruggiero
22/10 “L’inganno felice” di AmareMantova
5/11 Stefano Chiodaroli
19/11 Arnaldo Mangini
L’ufficio cultura provvederà a contattare personalmente i possessori di abbonamenti e biglietti per comunicare le nuove postazioni in ottemperanza ai decreti ministeriali e regionali in materia di sicurezza.
Cogliamo l’occasione per ringraziare ancora una volta i generosi sponsor per la sensibilità mostrata, quindi Gruppo Mauro Saviola, Pennelli Cervus, Salumificio Pezzi, Ingra Brozzi, Cir Food, Monari Pallets, Corte Bertia, Abrax, RC29, Studio Badini Createam, Arti Grafiche Castello, e i numerosi abbonati e frequentatori del Teatro Vittoria di Viadana.
Assessore  Ilaria Zucchini: (Da definire la data dell’appuntamento con la Fanfara dei Carabinieri di Milano)”. La stagione teatrale è dunque pronta ripartire, un segnale evidente della voglia di chiudere una pagina oscura che ha colpito tutta la cittadinanza.
Alessandro Soragna

© Riproduzione riservata
Commenti