Ultim'ora
Commenta

M5S Viadana: "Intollerabile
la gestione delle informazioni
per il trasporto scolastico"

Il diritto allo studio è uno dei cardini fondamentali di una società consapevole e lungimirante che non può e non deve inciampare in una gestione pressapochista e inefficiente

VIADANA – Informazione e gestione delle informazioni sul servizio di trasporto scolastico intollerabili. A farne questione di cui discutere il Movimento Cinque Stelle di Viadana: “Siamo venuti a conoscenza – scrivono – di un nuovo intollerabile disagio patito dai genitori degli alunni del Comune utenti del trasporto scolastico, a seguito della diffusione quanto mai tardiva informazioni riguardanti un servizio così essenziale.

A quanto segnalatoci, gli orari (risultanti oltretutto non in linea con l’inizio delle attività generando, quindi, la necessità di una sorveglianza prescolastica) e le fermate degli scuolabus sono stati comunicati solamente nella giornata di oggi venerdì 11 Settembre, dopo che numerosi tentativi di contattare l’Ufficio scuola, effettuati nei giorni scorsi dai genitori, sembrerebbero rimasti invariabilmente senza alcun esito.

I nostri consiglieri, anche mediante interrogazioni, già a luglio chiedevano all’Amministrazione di attivarsi per effettuare gli opportuni interventi sulle strutture scolastiche interessate al fine di organizzare al meglio la ripartenza delle attività del prossimo 14 settembre, ma a quanto pare numerosi lavori sono iniziati negli ultimi giorni, quando ancora poco o nulla si conosceva in merito alle modalità dei trasporti.

Anche alcune recenti giustificazioni date dall’Assessore competente, che cercano di addossare responsabilità al Governo, risultano essere abbastanza pretestuose perché i fondi necessari sono stati stanziati dal Comune con la variazione di bilancio del 5 agosto scorso (utilizzando anche fondi regionali) e le linee guida ministeriali sono state definite in accordo col CTS sin dal 31 agosto scorso.

Il diritto allo studio è uno dei cardini fondamentali di una società consapevole e lungimirante che non può e non deve inciampare in una gestione pressapochista e inefficiente”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti