Ultim'ora
Commenta

Parco giochi ai giardini,
Bellini: "La società che
gestisce deve riaprirlo!"

La gestione di strutture di proprietà del Comune affidate a privati sortisce, talvolta criticità come nel caso del parco giochi ubicato presso i "giardini pubblici". La variabile Covid non può che amplificare difficoltà o problematiche. Entra nel merito della questione Romano Bellini:

VIADANA – La gestione di strutture di proprietà del Comune affidate a privati sortisce, talvolta criticità come nel caso del parco giochi ubicato presso i “giardini pubblici”. La variabile Covid non può che amplificare difficoltà o problematiche. Entra nel merito della questione Romano Bellini:

“Vorrei chiarire una volta per tutte di chi è stata in questi mesi la competenza del parco giochi all’interno dei Giardini  la Rotonda. La proprietà è del Comune  di Viadana che  dopo aver emanato una gara d’appalto con contratto di concessione del 17/12/2010 e con atto aggiuntivo 8 marzo 2012 ha affidato la gestione alla ditta G.M. Z. SAS via vaghi n12/14 che in seguito ha affittato alla ditta 3 Start SNC via Manzoni 6. Nella concessione è menzionato che sia il concessionario a dover gestire e manutentare  il parco giochi all’interno dei giardini. In questi mesi l’Amministrazione ha  sollecitato da prima oralmente l’apertura  del parco giochi  cosa che i gestori non hanno mai preso in considerazione, quindi in data 20 Agosto 2020 l’Amministrazione  tramite il Rup ha sollecitato  per iscritto la riapertura dove si chiede di provvedere immediatamente alla riapertura del parco giochi che è stato mantenuto chiuso dopo la fase di divieto determinato dall’emergenza sanitaria, senza alcuna comunicazione o giustificazione in merito, si chiede la riapertura rispettando tutte le indicazioni e prescrizioni della DGR 590 del 31 luglio 2020  riguardanti l’emergenza COVID-19”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti