Ultim'ora
Commenta

Cavallari risponde alle
critiche: "Trasporto scolastico,
a breve risolveremo i problemi"

l'Ufficio predisposto che ha il compito di programmare il trasporto in questo momento è in ritardo a causa della complessità delle normative Covid, ma grazie alle solerti sollecitazioni del Sindaco f.f. e della Giunta a breve saranno perfezionati tutti i servizi suddetti

VIADANA – Risponde alle critiche piovute da più parti il sindaco facente funzioni di Viadana Alessandro Cavallari. Non ci sta a passare – insieme alla sua amministrazione – per quelli che non hanno fatto nulla.

“La Giunta Comunale con la delibera nr. 152 in data 9 Settembre e con pubblicazione del 15 Settembre ha approvato i criteri per il piano annuale trasporti scolastici tra cui ANCHE il doposcuola citato e ha dato mandato all’ufficio scuola di organizzarli. La delibera è accessibile a tutti all’albo pretorio di sito e app istituzionali.

Nei mesi scorsi è stato fatto un lungo lavoro che vede impiegati al momento 8 mezzi su 12 differenti linee/percorsi garantendo la capienza dell’80% come da normative vigenti. Il piano trasporti è provvisorio fino ad adozione dell’orario definitivo da parte degli istituti scolastici.
Ogni sabato mattina, infatti, su richiesta della Giunta gli elenchi ed i percorsi vengono ripubblicati su sito/app e nella bacheca del palazzo municipale. Con sindaco f.f. e assessori all’istruzione e viabilità, che hanno recepito le diverse istanze di cittadini inoltrate tramite i loro indirizzi mail o loro contatti telefonici a disposizione di tutti, sono inoltre stati fatti tutti i controlli dei trasporti e dei tragitti.

Parallelamente, si sta predisponendo apposita navetta tra I.C. Viadana e plesso dell’ex Villaggio del Ragazzo di recente inaugurato.

In merito alla comunicazione alle famiglie circa l’ammissione al servizio di refezione, su sito e app è stato pubblicato avviso che informa che qualsiasi istanza di iscrizione si intende accolta. Lo stesso avviso è stato inviato ai Dirigenti Scolastici con preghiera di diffusione mediante appositi registri.

Vista la grande richiesta, si sta concordando con Dirigente Scolastico dell’I.C. Viadana e Cooperativa il servizio di pre-scuola, secondo le normative attualmente vigenti in materia di sicurezza. Servizio già presente dal 14 settembre in plessi più piccoli con personale scolastico, in questo caso ha necessitato maggiori valutazioni ad anno scolastico iniziato da parte di scuola e Comune per valutare l’andamento della precaria situazione e consentire l’eventuale attivazione del pre-scuola nel rispetto delle disposizioni anti Covid-19.

Non è stato tagliato nessun fondo, anzi! Prima di lasciarsi andare a certe dichiarazioni, invito tutta la cittadinanza ad assicurarsi da che fonte si acquisiscono le informazioni perchè subentra un discorso di responsabilità.

L’unica certezza è che l’Ufficio predisposto che ha il compito di programmare il trasporto in questo momento è in ritardo a causa della complessità delle normative Covid, ma grazie alle solerti sollecitazioni del Sindaco f.f. e della Giunta a breve saranno perfezionati tutti i servizi suddetti”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti