Ultim'ora
Commenta

Casteldidone, la Sagra
di Maria Santissima
del Rosario è alle porte

La Sagra, che si svolgerà nel pieno rispetto delle misure sanitarie vigenti, diventa quest’anno un’importante occasione di ripartenza e condivisione di una nuova e consapevole normalità

CASTELDIDONE – La Sagra di Maria Santissima del Rosario è ormai alle porte. Il programma 2020 prevede una rassegna ridimensionata e adeguata al delicato periodo storico che stiamo vivendo, con momenti di raccoglimento e appuntamenti conviviali.

La tradizione popolare, i ricordi della gioventù e del passato contadino e i personaggi di Casteldidone saranno protagonisti della Mostra Fotografica allestita da Amilcare Azzoni in oratorio e visitabile per tutto il weekend (sabato dalle ore 15 alle ore 22 e domenica dalle ore 10 alle ore 22).

Alle ore 21 di venerdì sera, si svolgerà la veglia mariana con partenza dal centro anziani e arrivo in Chiesa Parrocchiale. 

Sabato sera e domenica sera, per chi si è prenotato, cena comunitaria nel cortile dell’oratorio. Sabato sera, alle ore 21, sempre nel cortile parrocchiale, si terrà una tombolata con ricchi premi. In caso di maltempo, le iniziative si svolgeranno all’interno. 

Lunedì sera alle ore 21 verrà celebrata, come da tradizione, la messa in suffragio dei defunti della parrocchia e a seguire ci sarà l’estrazione della sottoscrizione interna a premi.  

Il ricavato delle iniziative in programma verrà interamente devoluto a sostegno della Parrocchia di Casteldidone. 

La Sagra, che si svolgerà nel pieno rispetto delle misure sanitarie vigenti, diventa quest’anno un’importante occasione  di ripartenza e condivisione di una nuova e consapevole normalità. 

Si auspica pertanto una partecipazione attenta e rispettosa delle regole, che possa garantire un’esperienza positiva e serena a tutti coloro che saranno coinvolti. 

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti