Ultim'ora
Commenta

Interflumina, arriva l'ok del Gal
Terre del Po: oltre 80mila euro per
pulmini, attrezzature e impianti sportivi

Il contributo richiesto di € 80.378,68 è stato interamente finanziato al 90% a fondo perduto, come previsto dal Bando di GAL Terre del Po, e la rimanente somma per l'acquisto delle attrezzature (Mediche-scientifiche per il CMS, due pulmini per il trasporto gratuito degli Atleti casa-Campo, impianti sportivi di ricaduta salti in elevazione) viene "ricoperta" dal mutuo senza interessi.

CASALMAGGIORE – Il Gal Terre del Po ha premiato undici progetti del territorio con i bandi confezionati dall’Ufficio di Casalasca Servizi: tra questi anche quello promosso dall’Atletica Interflumina di Casalmaggiore. Il titolo del progetto presentato era: “L’Atletica al tempo della pandemia: una Comunità che non si ferma ma guarda al futuro”. “L’Atletica Interflumina E’ Più Pomì – spiega il presidente del club Carlo Stassano – ha una sua Commissione Bandi interna, presieduta dalla Consigliera Dott.ssa Carla Visioli e composta dal Vice Presidente  Prof. Tommaso Anastasio, dal Prof. Amilcare Acerbi, dal Consigliere Arch. Leonardo Stringhini, dal Dott. Matteo Stassano Commercialista e, all’occorrenza, da esperti esterni ma vicini all’Associazione quali il Dott. Ugo Assandri e la Signora Linda Baroni in Saccenti. Il contributo richiesto di 80.378,68 euro è stato interamente finanziato al 90% a fondo perduto, come previsto dal Bando di GAL Terre del Po, e la rimanente somma più IVA necessaria all’acquisto delle attrezzature (Mediche-scientifiche per il CMS, due pulmini per il trasporto gratuito degli Atleti casa-Campo, impianti sportivi di ricaduta salti in elevazione) viene “ricoperta” dal mutuo senza interessi, richiesto ed ottenuto, ed acceso con l’ICS e CASSAPADANA sede di Gussola”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti