Ultim'ora
Commenta

Dosolo e la scuola in sicurezza:
l'assessore Nicoli fa il punto
tra novità e investimenti

"Questo testimonia - conclude Nicoli - quanto sia forte la volontà di perseguire due obbiettivi, ovvero sicurezza e sostenibilità, che da sempre sono tra le nostre priorità. Da ultimo, ma non meno importante, mi sento inoltre di ringraziare tutto il personale comunale e scolastico per essersi prodigato perché tutti i servizi".
Nella foto l'assessore Rossano Nicoli

DOSOLO – A due settimane dall’avvio dell’anno scolastico 2020/2021 l’amministrazione comunale di Dosolo è pronta ad offrire il servizio mensa ai bambini della scuola primaria che da lunedì 5 ottobre inizieranno le lezioni pomeridiane. Il servizio come ogni anno viene offerto dalla cooperativa Cir e i dati delle adesioni non hanno subito cali. Questo servizio ha richiesto un forte impegno per garantire che tutto avvenga rispettando il distanziamento richiesto dalle norme anti covid e la tutela dei più piccoli.

“Un altro servizio che l’amministrazione è riuscita ad organizzare – spiega l’assessore all’Istruzione Rossano Nicoli – è il doposcuola che sarà per i pomeriggi di martedì, mercoledì e venerdì fino alle ore 17.30. Il doposcuola inizierà martedì 6 e terminerà nel mese di maggio. Come concordato con la dirigenza scolastica verranno utilizzati i locali della scuola primaria. La scuola secondaria di primo grado di Dosolo sfoggia un nuovissimo impianto elettrico portato a termine nel mese di agosto con la rispettiva conversione da illuminazione tradizionale ad illuminazione a led. Sono stati sostituiti più di 80 punti luce, messe a norma le centrali termiche ed effettuati interventi edili per l’adeguamenti degli spazi. Questo investimento permetterà di ridurre i consumi delle utenze di più del 50%. Il costo totale dell’operazione ammonta a 100.000 euro, di cui 70.000 finanziati dal Ministero dell’Istruzione ed i restanti 30.000 da Regione Lombardia”.
“Questo testimonia – conclude Nicoli – quanto sia forte la volontà di perseguire due obbiettivi, ovvero sicurezza e sostenibilità, che da sempre sono tra le nostre priorità. Da ultimo, ma non meno importante, mi sento inoltre di ringraziare tutto il personale comunale e scolastico per essersi prodigato perché tutti i servizi, dal trasporto scolastico al doposcuola ed al servizio mensa potessero riprendere al meglio, seppur tra mille incognite normative, ponendo a denominatore comune la tutela dei giovani studenti”.
redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti