Ultim'ora
Commenta

Bozzolo, violenta lite
al Bar, intervengono
3 pattuglie dell'Arma

La calma è tornata quando sono arrivati i Carabinieri i quali hanno raccolto le testimonianze per ricostruire la vicenda. Durante il trambusto uno dei contendenti sarebbe scappato per sfuggire ai controlli

BOZZOLO – Una lite, nata probabilmente per futili motivi, ha animato la notte del centro bozzolese. Tutto si è acceso al bar Odeon. Ad accorrere sul posto verso le 21,30 tre pattuglie di militari della Compagnia Carabinieri di Viadana chiamati per una presunta rissa tra un numero imprecisato di avventori. Da quanto emerso pare che a venire alle mani siano stati due extracomunitari uno dei quali ospite di una casa d’accoglienza di Tornata. La discussione con un magrebino sarebbe poi degenerata complice il tasso alcolemico elevato. Sul posto oltre a diversi clienti è arrivato anche il sindaco di Bozzolo Giuseppe Torchio per cercare di riportare la calma tra i contendenti. La calma è tornata quando sono arrivati i Carabinieri i quali hanno raccolto le testimonianze per ricostruire la vicenda. Durante il trambusto uno dei contendenti sarebbe scappato per sfuggire ai controlli. Esasperato il primo cittadino per i continui episodi di disturbo della quiete pubblica e di vandalismi che ogni notte portano disagio e problemi nel centro di Bozzolo.

Ros Pis

© Riproduzione riservata
Commenti