Ultim'ora
Commenta

Canneto sull'Oglio,
grandi pulizie: i trashbusters
tornano sulla strada

Sono tornati sulla strada, a combattere i trashbusters. Combattono contro la stupidità umana, per un mondo migliore. A partire dal micromondo che c'è fuori dalla porta di casa

CANNETO SULL’OGLIO – Hanno ripreso la strada, dopo il periodo Covid che anche a Canneto si è fatto sentire in maniera pesante. Si sono rimessi a testa bassa a fare quello che facevano anche prima. Ripulire dove gli imbecilli abbandonano rifiuti e sporcano, fare di un piccolo pezzo di strada, di paese, di ambiente un posto migliore. Sono tra i più longevi i Trashbusters di Canneto sull’Oglio. A guidarli Francesco Mauroner. Fu uno dei primi ad utilizzare i propri weekend per ripulire parti del territorio. Poi vennero tanti altri ma l’esperienza di Canneto è sicuramente tra quelle da encomio.

Hanno ripreso la strada in questo weekend, ritrovando tanti amici. C’era il comune di Canneto sull’Oglio, la Pro Loco ‘La Fonte’, l’AEMOC (Associazione Ecologica Museo Oglio Chiese), il Gruppo ‘Foce Chiese Trash Busters’. Importante anche il supporto dell’AVIS che ha offerto un momento conviviale presso il Punto Avis. Sostengono anche loro questa battaglia di un gruppo di piccoli indiani contro i ciclopi. Un’altra maniera di rapportarsi al mondo c’è: loro lo dicono da un po’ di tempo e, oltre alle parole, sostengono quel che dicono con i fatti.

“Dopo alcuni mesi – scrive Francesco Mauroner – eccoci di nuovo sul territorio cannetese per dare il nostro contributo all’ambiente. In questa bella giornata soleggiata si è vista anche la partecipazione di nuovi ragazzi e ragazze e questo fa veramente molto piacere. I risultati della ‘raccolta’ parlano da soli, come potete vedere dalle fotografie scattate durante la giornata. Chiunque fosse interessato a ricevere informazioni sulle prossime giornate come questa, può scrivermi in privato per poi essere aggiunto al nostro gruppo whatsapp”.

Le aree interessate dall’intervento del gruppo sono stati il piazzale ex Coop, l’area Italmark, la strada cascina Colombara, l’area ex Fonte, l’area adiacente la stazione ferroviaria, la strada Canneto-Bizzolano, l’area ‘mulino’ e ‘taiada’, l’area ponte Canneto-Piadena, l’area ponte Canneto-Acquanegra, il tratto argine fiume Oglio.

Sono tornati sulla strada, a combattere i trashbusters. Combattono contro la stupidità umana, per un mondo migliore. A partire dal micromondo che c’è fuori dalla porta di casa.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti