Ultim'ora
Commenta

Coppa: contro il Valorugby,
giovani in campo. Zaffanella,
massimo 600 persone

Lo scacchiere viadanese prevede molti giovani in campo, una bella vetrina per mostrare i progressi fatti in questi primi mesi di attività, ma anche un’opportunità per il club di vedere crescere e maturare i ragazzi proveninnti dal settore giovanile.

VIADANA -Coach German Fernandez ha costruito il primo XV giallonero per una gara ufficiale. Si tratta della sfida casalinga con il Valo Rugby per i primi ottanta minuti stagionali valevoli per la Coppa Italia. Corsi e ricorsi riportano alle tre sfide della passata stagione con due vittorie casalinghe dei gialloneri contro la corazzata reggiana. Una delle quali fu l’ultima partita primo dello stop per il Covid-19

La novità riguarda l’ingresso dei tifosi, infatti sono attesi circa 600 sostenitori che saranno disposti allo Zaffanella nel rispetto delle norme di sicurezza. In via Learco Guerra, infatti, si sta lavorando per sistemare l’impianto sportivo viadanese in osservanza delle regole, situazione gestibile dalla società essendo lo Zaffanella omologato per 4.500 persone.

Lo scacchiere viadanese prevede molti giovani in campo, una bella vetrina per mostrare i progressi fatti in questi primi mesi di attività, ma anche un’opportunità per il club di vedere crescere e maturare i ragazzi proveninenti dal settore giovanile.

Rugby Viadana1970: 15 Bientinesi; 14 Panizzi, 13 Zaridze, 12 Ceballos, 11Ciofani; 10 Ferrarini, 9 Jelic; Andrea Denti (cap), 7 Schinchirimini, Boschetti, 5 Caila, 4 Grassi; 3 Halalilo, 2Ribaldi, 1Antonio Denti. Ll. German Fernandez.

A disp.: Silvestri, Schiavon, Novindi, Mannucci, Ponzi, Caffarra, Paternieri M., Ferro

Abbastanza discutibile la scelta di non portare lo status di Casado Sandri a ad equiparabile per cui è bloccato lo slot disponibile per poterlo schierare. I due posti liberi sono presi da Ceballos e Caila, quindi Casado Sandri e Finco non possono essere della partita.

Alessandro Soragna

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti