Ultim'ora
Commenta

Vbc E' Più, al posto del salto
di qualità arriva il tonfo:
Chieri passa 3-0 al PalaRadi

La Vbc Èpiù Casalmaggiore non riesce a rialzare la testa dopo la sconfitta di Scandicci e soccombe per 3-0 in casa contro una Reale Mutua Fenera Chieri che continua nel suo buon momento. Ora arriva il turno di riposo per le ragazze di coach Parisi in attesa del turno infrasettimanale contro Novara di mercoledì 28 ottobre.
Foto Valentina Breda

VBC ÈPIÙ CASALMAGGIORE – REALE MUTUA FENERA CHIERI: 0-3 (17-25 / 24-26 / 19-25)

Vbc: Marinho, Montibeller 13, Stufi (K) 6, Melandri 7, Vasileva 12, Partenio 6, Sirressi (L), Ciarrocchi, Bonciani, Vanzurova 2, Bajema 2. Non entrate: Maggipinto (L), Kosareva. All. Parisi-Piazzese.

Chieri: Bosio 4, Grobelna 13, Mazzaro 11, Zambelli 6, Perinelli (K) 17, Villani 13, De Bortoli (L), Frantti 1, Alhassan, Meijers. Non entrate: Mayer, Gibertini (L), Laak. All. Bregoli-Sinibaldi.

Durata set: 23′, 27′, 24′. Tot: 74′
Spettatori: 200

CREMONA – La Vbc Èpiù Casalmaggiore non riesce a rialzare la testa dopo la sconfitta di Scandicci e soccombe per 3-0 in casa contro una Reale Mutua Fenera Chieri che continua nel suo buon momento. Ora arriva il turno di riposo per le ragazze di coach Parisi in attesa del turno infrasettimanale contro Novara di mercoledì 28 ottobre.

Primo set. Il primo punto di giornata è di Zambelli, ma l’infrazione fischiata a Chieri riequilibra la situazione, 1-1. Chieri si porta avanti grazie ad un buon turno di battuta di Bosio ma Vasileva spezza il ritmo, 2-4. Super Fast del capitano rosa, Federica Stufi fa 4-6, il tentativo out poi di Perinelli fa 5-6 e la panchina piemontese preferisce chiamare time out. Forte e precisa la pipe di Montibeller che tiene le sue aggrappate alle avversarie, 6-8, il pallone di Partenio poi carambola tra De Bortoli e Perinelli e fa 7-8, le rosa poi trovano caparbiamente il pareggio, 8-8. Bosio mura il tentativo di Partenio così, sull’11-8 per le piemontesi, coach Parisi chiama time out. Diagonale strettissima di Montibeller che manda le sue sul 10-13. Potente ed efficace il primo tempo di Melandri che nel centro del campo trova l’11-14. Chieri riesce a rimanere in vantaggio di quattro lunghezze così, sul 18-14 coach Parisi chiama time out. Il tentativo di Montibeller è murata così coach Parisi inverte la diagonale inserendo Bonciani e Vanzurova, 19-14 Chieri. Capitan Stufi in primo tempo trova il tentativo vincente, 15-21. Melandri è attenta e non si fa scappare il rimbalzo, 16-23, il muro poi di Bajema porta Casalmaggiore sul 17-23. E’ Villani a chiudere il primo set sul 25-17. Top scorer: Montibeller 4, Grobelma e Villani 6.

Secondo set. E’ Villani ad aprire le danze nella seconda frazione, Partenio poi pareggia i conti, 1-1. Tocco morbido morbido di Montibeller che trova il 3-4. Casalmaggiore resta li e il gran muro ad uno di Stufi su Grobelna rimette tutto in parità 6-6. Anche Partenio non vuole essere di meno e Perinelli non passa, 8-8. Il tentativo di Grobelna è out e coach Bregoli chiama time out sul 9-8 Vbc Èpiù Casalmaggiore. Capitan Stufi ci riprova e stavolta il suo tentativo è positivo, fast e 10-11, la pipe di Vasileva poi rimette tutto in parità, 11-11. Il primo tempo di Melandri è efficace, 12-13, Mazzaro però ristabilisce le distanze con lo stesso fondamentale. Il murone di Melandri-Vasileva ferma l’attacco piemontese e rimette tutto in parità 14-14, Melandri poi alza ancora il muro e Casalmaggiore passa avanti. Bel mani out di Vasileva che manda Montibeller in battuta sul 17 pari. La cannonata dell’opposta brasiliana manda Casalmaggiore avanti 19-18, ma Villani pareggia. La doppia fischiata a Marinho regala il vantaggio a Chieri 20-19, coach Parisi chiama time out. Al ritorno in campo è Partenio a concludere un bellissimo e lungo scambio, 20-20. Casalmaggiore passi in vantaggio ed è ancora Partenio con una parallela lunghissima, 22-21, time out Chieri. Le piemontesi non ci stanno, pareggiano e passano in vantaggio, coach Parisi chiama time out, 23-22 Chieri. Si torna in campo ed è Melandri che pareggia i conti nuovamente, 23-23. Chieri trova il set point ma Montibeller annulla e pareggia, 24-24. Grobelna e Perinelli chiudono il set a favore delle ospiti 26-24. Top scorer: Montibeller 5, Perinelli 9

Terzo set. Chieri parte avanti ma Vasileva piazza la sua diagonale 1-2. Attento il muro di Partenio che accorcia le distanze, 2-3. Montibeller tiene le sue attaccate alle avversarie, parallela e 3-4. La battuta di Bosio si conferma velenosa e trova un ace, 6-3, ma Montibeller accorcia, 4-6. Chieri continua a spingere e si porta sull’8-4, coach Parisi è costretto a chiamare time out. Al ritorno in campo Vasileva sfrutta un mani out e fa 5-8. Montineller picchia forte e il muro ospite non tiene, 6-9. Efficace l’attacco dalla seconda linea di Vasileva che fa 7-10. Triangolo Vasileva-Marinho-Vasileva e la pipe della bulgara è devastante, 9-12, il tentativo di Chieri poi è out, 10-12. Le ospiti mantengono il piede schiacciato sull’acceleratore e si portano sul 17-11, coach Parisi chiama time out. Casalmaggiore cambia la diagonale e Vanzurova trova il 12-20 in parallela. Uno-due di Vasileva e la Vbc si porta sul 14-21, Stufi poi accorcia nuovamente. Bajema trova la traiettoria giusta e fa 16-23, e poi accorcia nuovamente. E’ ancora Bajema a mettere a terra il pallone così coach Bregoli preferisce chiamare time out, 18-23. Vasileva annulla il primo match point di Chieri, 19-24, ma è Frantti a chiudere 25-19 e il match termina 3-0 per le ospiti.

MVP Green Label: Francesca Bosio (Chieri)

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti