Ultim'ora
Commenta

Provincia di Mantova,
lavori stradali per oltre 2
milioni e mezzo di euro

La spesa è finanziata con fondi D.M. MIT 16.02.2018 “Finanziamento degli interventi relativi a programmi straordinari della rete viaria di Province e Città Metropolitane

Ok dal presidente della Provincia al progetto di fattibilità tecnica ed economica del primo lotto di manutenzioni straordinarie 2021 sulla rete stradale provinciale.

Il numero uno dell’ente di Palazzo di Bagno Beniamino Morselli ha firmato oggi il decreto che dà il via libera alla progettazione di interventi per un costo complessivo di 2.531.759 euro, che si concentreranno in particolare sulla SP 1 “Asolana” (tratti vari a Curtatone, Rodigo, Casaloldo e Asola), sulla SP 2 “Asola – Isola Dovarese”(ad Asola e a Casalromano), sulla SP 32 “Villimpenta-Sorgà”(a Villimpenta), sulla SP 57 “Mantova – S. Matteo – Viadana”(a Dosolo) e sulla SPexSS496 “Virgiliana” (a Poggio Rusco e a Sermide).

In tutto saranno sistemati una trentina di chilometri in tratti vari delle provinciali elencate prima.

L’intera rete stradale di competenza dell’amministrazione provinciale si sviluppa su circa 1100 chilometri. Periodicamente è necessario procedere con interventi di manutenzione straordinaria della pavimentazione stradale, dal manto d’usura fino agli strati più profondi, che si deteriorano a causa dell’azione del traffico, dell’invecchiamento del materiale e degli agenti atmosferici. A causa di questi fenomeni si formano fessure, buche e avvallamenti che compromettono la sicurezza della circolazione stradale. Gli interventi di manutenzione straordinaria sono necessari per la salvaguardia della pubblica incolumità.

Il progetto approvato è inserito nell’annualità 2021 del programma triennale dei lavori pubblici 2020-2022.

La spesa è finanziata con fondi D.M. MIT 16.02.2018 “Finanziamento degli interventi relativi a programmi straordinari della rete viaria di Province e Città Metropolitane”.

L’eventuale ribasso d’asta, a seguito dell’appalto, anche se superiore al 5%, verrà interamente utilizzato per nuovi interventi, oltre a quelli principali previsti in progetto, secondo un elenco di priorità che saranno previste nella successiva fase di stesura del progetto definitivo – esecutivo.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti