Ultim'ora
Commenta

VBC Casalmaggiore,
sconfitta senza appello:
Novara domina l'incontro

a Vbc Èpiù Casalmaggiore esce sconfitta per 3-0 dal PalaIgor contro una Novara che ha spinto dall'inizio alla fine della gara
Foto: Simone Manini

IGOR GORGONZOLA NOVARA – VBC ÈPIÙ CASALMAGGIORE: 3-0 (25-17 / 25-18 / 25-18)

Igor: Hancock 5, Smarzek 8, Bonifacio 9, Washington 11, Herbots 11, Bosetti 13, Sansonna (L), Napodano,  Non entrate: Populini, Napodano, Battistoni, Chirichella (K), Daalderop. All. Lavarini-Baraldi

Vbc: Marinho, Montibeller 4, Stufi (K) 4, Ciarrocchi 5, Vasileva 11, Partenio 6, Sirressi (L), Bonciani 1, Vanzurova 1, Bajema 4. Non entrate:  Maggipinto, Melandri (L), Kosareva. All. Parisi-Piazzese.

Durata set: 24′, 24′, 27′. Tot: 75′

NOVARA. Si rivede Melandri in panchina (con la maglia del secondo libero), Sirressi e Vasileva mettono a referto il 62% di ricezione positiva, ma la Vbc Èpiù Casalmaggiore esce sconfitta per 3-0 dal PalaIgor contro una Novara che ha spinto dall’inizio alla fine della gara. Prossimo impegno per le rosa domenica alla E-Work Arena di Busto Arsizio contro la Unet E-Work, però con un punto di domanda vista la sospensione della gara delle bustocche nel turno infrasettimanale.

Primo set. E’ Vasileva ad aprire le danze, la battuta di Partenio però poi finisce sul nastro e cade nel campo delle rosa, 1-1. Bello il primo tempo di Ciarrocchi che finisce nel vertice lungo, 2-2. Si continua sulla linea dell’equilibrio, Vasileva la prende in cielo e fa 3-3. Casalmaggiore non molla, è il suo capitano, Stufi, che in fast pareggia ancora, 4-4. Partenio acciuffa due volte il pareggio, prima con un tocco morbido per il 5-5 e poi con un attacco che piega le mani del muro facendo 6-6. Casalmaggiore spinge e costringe all’errore le padrone di casa, la Vbc Èpiù va sul 9-8. Novara non ci stà e si riporta avanti ma Montibeller frena la corsa delle igorine, 13-14, un’invasione fischiata poi a Washington pareggia i conti. Monster Block di Partenio che blocca il tentativo di Smarzek, 15-14. Bosetti mura il tentativo di Montibeller, Novara si porta sul 17-15 e coach Parisi preferisce chiamare il primo time out della gara. L’attacco di Vasileva è out, Novara va sul 20-15 e coach Parisi preferisce cambiare il palleggio, dentro Bonciani, che entra e mura subito, 16-20. E’ ancora Bosetti a siglare il punto che costringe coach Parisi al time out, 22-16. Novara si porta al set point e il tecnico di Casalmaggiore inserisce Vanzurova per Montibeller, ma l’attacco della ceca finisce a muro, 25-17. Top scorer: Bosetti 7, Partenio 4

Secondo set. Stavolta è Montibeller ad aprire il set, lasciandosi andare ad un urlo liberatorio, l’infrazione fischiata poi alle piemontesi manda Casalmaggiore sul 2-0, l’attacco out di Smarzek allunga per le casalasche. Bomba di Vasileva che si stampa nel centro del campo, 4-1. Stufi parte in fast e nessuno la ferma, 5-2. Partenio attacca in palleggio e beffa il muro di casa, 6-4. Novara passa in vantaggio ma Partenio ferma la corsa, 7-7. Stufi sigla un punto prezioso che fa terminare subito il turno di battuta della pericolosa Hancock, 9-10. Montibeller piega le mani del muro e tiene le sue attaccate alle avversarie, 10-11, il muro di capitan Stufi poi pareggia i conti, 11-11. Le padrone di casa si portano sul 16-13 per un tentativo finito lungo di Casalmaggiore, coach Parisi chiama time out. Al ritorno in campo la pipe di Vasileva sfila tra le mani di Washington e cade a terra, 14-16. Sul 18-14 per Novara, coach Parisi inserisce Vanzurova per Montibeller, la battuta di Washington è a rete, 15-18. Il primo ace della gara è di Hancock, 20-15 e time out Vbc Èpiù. Si torna in campo e il tentativo di Vasileva è finalizzato, 16-20. Sul 22-16 per Novara, coach Parisi chiude il cambio Montibeller-Vanzurova. Vasileva ci riprova e piega le mani del muro, 17-23. Bel muro di Vasileva su Smarzek, 18-24, ma Washington chiude 25-18. Top scorer: Bosetti e Washington 4, Vasileva 6

Terzo set. Nella terza frazione coach Parisi schiera dall’inizio Bonciani per Marinho. Questa vota è Hancock a siglare il primo punto del set, l’infrazione fischiata all’Igor pareggia i conti, 1-1. Novara spinge forte, ma il capitano rosa non ci sta, fast e 4-6. Bella la pipe di Vasileva che si infila in mezzo alla difesa piemontese, 5-7, il muro di Montibeller su Bosetti accorcia nuovamente, 6-7. Vasileva la va a prendere letteralmente sulla Luna, piazza la sua diagonale e fa 9-10. Washington porta le sue sul 14-10 così coach Parisi è costretto al time out. Sul 16-10 Novara coach Parisi inverte la diagonale inserendo Marinho e Vanzurova e Bajema per Partenio che entra e sigla il punto, 11-16. Le padrone di casa con Hancock si portano sul 18-11, time out Casalmaggiore. Al ritorno in campo il servizio di Smarzek è out, 12-18, Bajema poi costringe all’errore la difesa avversaria, 13-18. Morbidissimo quanto vincente il tentativo di Vanzurova che fa 14-19. Coach Parisi chiude il cambio Montibeller-Marinho per alzare il muro, Vasileva si inventa palleggiatrice ed imbecca benissimo Bajema che fa 15-19 e time out Novara. Ciarrocchi mette a segno il suo primo tempo e porta le sue sul 16-21, Bajema poi picchia forte e la sua pipe è punto, 17-21. Ace di Hancock che manda le sue al match point 24-17, ma Ciarrocchi con un bel muro su Bosetti annulla il primo, è Herbots a chiudere in pipe, 25-18.

MVP: Haleigh Washington

© Riproduzione riservata
Commenti