Ultim'ora
Commenta

Covid, la Regione chiede
altri 100 posti letto tra
Cremonese e Mantovano

Del resto i numeri in costante crescita lasciano presagire un ulteriore incremento dei casi. Intanto proprio in queste ore l’ospedale di Cremona ha attivato il livello 3 del Piano di emergenza aziendale per rispondere fabbisogno di posti letto a livello territoriale.

Altri cento letti Covid tra Cremonese e Mantovano: questa la richiesta, come riporta la Gazzetta di Mantova, pervenuta dalla Regione alle Asst locali tramite l’Ats Val Padana. Dunque, sebbene il nostro territorio abbia ormai 90 letti a disposizione per pazienti affetti da Coronavirus, evidentemente secondo le proiezioni questo non basta. Del resto i numeri in costante crescita lasciano presagire un ulteriore incremento dei casi. Intanto proprio in queste ore l’ospedale di Cremona ha attivato il livello 3 del Piano di emergenza aziendale per rispondere fabbisogno di posti letto a livello territoriale. Ma il rischio, se la curva dei ricoveri non si ferma, è che si affacci la necessità di attivare i livelli di emergenza più gravi.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti