Ultim'ora
Commenta

ASST Mantova,
consulenza psicologica
consultori confermata

L’intervento dei consultori è inoltre multidisciplinare. Non solo psicologi e assistenti sociali a disposizione. Le donne gravide o che hanno partorito in questo complicato periodo possono contare sulla presenza quotidiana delle ostetriche

Consulenza e sostegno psicologico e sociale dai Consultori Familiari per traumi, paure e disagi legati alla pandemia. in questa fase di emergenza. Il servizio, attivato durante la prima fase dell’emergenza, viene confermato. Si svolge dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 16. I consultori mettono a disposizione contatti telefonici dedicati, riportati sul sito internet di ASST.

Ai numeri forniti risponderanno lo psicologo o l’assistente sociale della sede di riferimento, che valuteranno il bisogno dell’assistito e in base alla complessità della richiesta decideranno se fornire una consulenza nell’immediato o indirizzare la richiesta al collega del consultorio competente per il territorio di residenza dell’interessato.

Quali sono i bisogni a cui il servizio si indirizza? Lo stato di convivenza forzata di nuclei familiari caratterizzati da precedenti problematiche personali o relazionali potrebbe, ad esempio, peggiorare in questa situazione. Gli stadi d’ansia rischiano di aumentare, ancor più in persone che hanno già una predisposizione di base.

L’intervento dei consultori è inoltre multidisciplinare. Non solo psicologi e assistenti sociali a disposizione. Le donne gravide o che hanno partorito in questo complicato periodo possono contare sulla presenza quotidiana delle ostetriche in tutte le sedi consultoriali.

Le ostetriche rispondono da remoto, telefonicamente o mediante supporto informatico, ai quesiti e ai dubbi delle donne, soprattutto di chi non può contare sull’aiuto di alcun familiare perché, magari infetto o in isolamento domiciliare. I numeri telefonici di riferimento degli ambulatori ostetrici e gli orari in cui sarà possibile contattare le ostetriche sono riportati sempre sul sito internet di ASST.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti