Ultim'ora
Commenta

Lena (Lega): "Roma sta uccidendo
la nostra economia. Dpcm
ennesimo schiaffo alla Lombardia"

È vergognoso che l'ordinanza del ministro Speranza sia stata presa senza l'accordo con le Regioni, basandosi su dati vecchi e superati ed infischiandose di tutte le misure messe in campo nel frattempo da Regione Lombardia

«Altro che Speranza, questo è il ministro della Disperazione. Il nuovo Dpcm è l’ennesimo schiaffo ai lombardi: penalizza le nostre filiere produttive e distrugge il tessuto economico locale».

Così il consigliere regionale del Carroccio Federico Lena. Che commenta: «Come al solito Roma decide senza tenere conto delle richieste della Lombardia e dell’interesse dei nostri territori. E sì che nei giorni scorsi centinaia di ristoratori avevano protestato in centro a Cremona e di fronte alla Prefettura.

Nulla, inascoltati. E poi ancora commercianti, taxisti, partite Iva, professionisti dello spettacolo. Tutti hanno chiesto al Governo centrale di non ammazzare la loro professionalità imprenditoriale. Inascoltati pure loro.

È vergognoso che l’ordinanza del ministro Speranza sia stata presa senza l’accordo con le Regioni, basandosi su dati vecchi e superati ed infischiandose di tutte le misure messe in campo nel frattempo da Regione Lombardia».

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti