Ultim'ora
Commenta

Servizi abitativi pubblici,
la giunta di Viadana indice
bando da 71mila euro

A seguito dell' approvazione, con determinazione dei Servizi Sociali si provvederà ad indire il bando, che verrà pubblicato all’albo on-line del Comune e definirà: le condizioni, le modalità e i termini per la presentazione della domanda di richiesta del contributo di solidarietà oltre che i requisiti per l’accesso al contributo.

VIADANA – Si è svolta giovedì in videoconferenza la giunta comunale di Viadana. Tra i punti all’ordine del giorno votati e approvati vi è la misura di sostegno economico denominata “Contributo regionale di solidarietà anno 2020” -2^ avviso- a favore dei nuclei assegnatari dei servizi abitativi pubblici in condizioni di indigenza o in comprovate difficoltà economiche, ai sensi dell’art. 25, comma 3 della legge regionale n. 16/2016 s. m. e i. e dell’art. 7, comma 3 del R.R. n. 4/2017. A seguito dell’ approvazione, con determinazione dei Servizi Sociali si provvederà ad indire il bando, che verrà pubblicato all’albo on-line del Comune e definirà: le condizioni, le modalità e i termini per la presentazione della domanda di richiesta del contributo di solidarietà oltre che i requisiti per l’accesso al contributo.

I destinatari del Contributo sono i nuclei familiari, assegnatari dei servizi abitativi pubblici (S.A.P. ex – ERP); Rientrano nella disponibilità del Comune fondi pregressi vincolati, trasferiti da Regione Lombardia, per un importo complessivo pari a € 71.045,00 indicati di seguito in dettaglio:
€ 10.745,00 fondi pregressi ex D.G.R.  n. 6755/2017
€ 34.100,00 fondi pregressi ex D.G.R.  n.   601/2018
€ 26.200,00 fondi pregressi ex D.G.R.  n. 2064/2019

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti