Ultim'ora
Commenta

Roncadello piange Devis Rizzi,
morto nel sonno ad appena 54
anni mentre era in Toscana

Era il lavoro la sua ragione di vita. E quella costante tensione che non lo facevano mai restare fermo a riposare. Amava informarsi, porsi domande, cercare risposte

RONCADELLO (CASALMAGGIORE) – Un lutto improvviso ha colpito la comunità di Roncadello, frazione di Casalmaggiore. Si è spento a soli 54 anni Devis Rizzi. Da qualche giorno lamentava un dolore ad un braccio ma imputava la colpa al lavoro.

Devis era un piastrellista particolare. Un idealista che nella seconda parte della sua vita aveva sposato la causa della bioarchitettura e della sostenibilità. Con alcuni amici in Toscana faceva parte di un gruppo che si occupava di ricerca dei materiali. Amava scavare, andare alla radice delle cose ed anche sui materiali la sua ricerca si concentrava sugli elementi semplici, sui materiali che fossero il più possibile in equilibrio con gli elementi del creato.

Era il lavoro la sua ragione di vita. E quella costante tensione che non lo facevano mai restare fermo a riposare. Amava informarsi, porsi domande, cercare risposte. “Resiliente, empatico, generoso, etico, buono, trasparente, sincero e bello. Ha sempre aiutato chi ne aveva bisogno”. Così lo descrivono le sue amicizie casalasche. “Sapeva ascoltare tutti con pazienza e a tutti aveva qualcosa da insegnare”. La natura e la ricerca di un equilibrio interiore erano diventate la sua ragione di vita

L’uomo si trovava in Toscana per lavoro in un cantiere edile, quando inspiegabilmente non si è alzato dal letto giovedì mattina. Un malore nel sonno, probabilmente legato a qualche problema cardiaco, avvalorato da quel dolore al braccio degli ultimi giorni, anche se gli inquirenti hanno disposto l’autopsia per comprendere le cause della morte. A trovare Devis privo di vita sono stati i colleghi di lavoro.

La notizia è trapelata nel casalasco lasciando nello sgomento tutti coloro che lo avevano conosciuto. A darne ufficialmente conferma la pagina Facebook dell’Unità Pastorale Beata Vergine di Cicognara, Cogozzo e Roncadello.

Oltre ai genitori Vilma e Giovanni, residenti a Roncadello, piangono Devis Rizzi anche i due fratelli e la nipote. “Il feretro giungerà dopo gli accertamenti autoptici direttamente in Chiesa a Roncadello fra circa una settimana. Avviseremo tramite questa pagina del suo arrivo” precisano dalla parrocchia.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti