Ultim'ora
Un commento

COC Viadana, appello ai
ragazzi: "Potreste trasmettere
il virus ai vostri cari"

i ragazzi sono forti ed in grado di superare un eventuale contagio senza conseguenze, si ricorda, in ogni caso, che essi potrebbero essere i primi a trasmettere il virus ai propri cari

VIADANA – L’emergenza Covid impone determinati comportamenti da parte dei singoli cittadini, mentre per quanto riguarda le istituzioni aumentano iterazioni, confronti e collaborazioni:

Nella giornata di ieri come ormai di consueto, si è riunito il COC (Centro Operativo Comunale) dove erano  presenti il Sindaco, tutti gli Assessori,  il presidente della Protezione Civile e tutti i responsabili di settore del Comune di Viadana.

“Durante la riunione – fanno sapere dalla giunta viadanese – si è analizzato l’andamento della curva epidemiologica cercando di trovare le soluzioni necessarie per arginare alcune problematiche contingenti. Per quanto riguarda gli aiuti alle famiglie, si è deciso di riattivare il servizio del “Carrello Solidale”, promosso dal Comune di Viadana, in collaborazione con la Protezione Civile Oglio Po Viadana, Pro Loco Viadana e le attività commerciali che intendono aderire, visto che sicuramente nelle prossime settimane sarà necessario riprendere la consegna dei pacchi alimentari alle famiglie in difficoltà.

A tal proposito, durante il COC è emerso che in queste ore, alcune associazioni si stanno muovendo autonomamente nel raccogliere generi alimentari e distribuirli alla cittadinanza e pertanto, si ritiene necessario ricordare alle associazioni operanti sul territorio che sarebbe opportuno coordinarsi con la Protezione Civile che durante l’emergenza sanitaria è l’unica che può effettuare le consegne presso le abitazioni in piena sicurezza, rispettando tutte le normative riguardanti il diffondersi del covid 19.

Invitiamo pertanto, tutte le associazioni di volontariato o anche privati che volessero dare il proprio contributo (molto bene accetto) a prendere contatti direttamente con la Protezione Civile Oglio Po Viadana, in modo che il COC sia sempre al corrente di tutte le azioni che si stanno svolgendo sul territorio comunale.

Per quanto riguarda il servizio di raccolta rifiuti, si è deciso di sospendere l’attività di centro del riuso e di limitare l’accesso al  piazzola ecologica che resterà aperta per il conferimento  da parte delle sole utenze non domestiche (possessori di partita IVA),  visto che per i  privati cittadini in questo periodo non è consentito spostarsi  nell’ambito del  territorio comunale per recarsi in piazzola ecologica a conferire rifiuti.

In ogni caso il servizio è garantito da una raccolta domiciliare molto efficiente che ricomprende il ritiro porta a porta del rifiuto secco non riciclabile , dell’umido, di vetro, carta, plastica, di verde e ramaglie (servizio –  quello della raccolta del verde  – che il COC ha deciso di prorogare fino a fine dicembre al fine di evitare gli spostamenti dei cittadini) e dei rifiuti cosiddetti ingombranti per i quali  è sufficiente contattare il numero verde 800.969.851 per prenotare il ritiro direttamente presso la propria abitazione.

Infine, un appello a tutti i cittadini al rispetto delle regole per limitare i contagi. In special modo, si chiede ai genitori un’attività di sensibilizzazione per invitare i giovani al rispetto dei decreti ministeriali: consapevoli del fatto che i ragazzi sono forti ed in grado di superare un eventuale contagio senza conseguenze, si ricorda, in ogni caso, che essi potrebbero essere i primi a trasmettere il virus ai propri cari e se questi si trovano in età avanzata o comunque in condizioni di fragilità, potrebbero rispondere in modo diverso e pericoloso al contagio da Covid 19”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti