Ultim'ora
Commenta

Casalmaggiore piange
Luisa Rossi, mamma dell'oro
olimpico Gianluca Farina

I funerali, a cura delle Onoranze Funebri Mantovani, saranno celebrati sabato alle ore 10 partendo dall’abitazione di via Foscolo per la chiesa di San Leonardo a Casalmaggiore, dopo di che la salma sarà tumulata al cimitero locale. La famiglia invita a devolvere eventuali offerte al Centro Tumori e ringrazia tutti coloro che ne onoreranno la memoria.

CASALMAGGIORE – Si è spenta nella notte tra mercoledì e giovedì a 81 anni dopo una malattia Luisa Rossi, coniugata Farina. Era la mamma di Gianluca Farina, storica prima medaglia d’oro olimpica nel 1988 a Seoul per Casalmaggiore e più in generale per la provincia di Cremona. Proprio Luisa, assieme al marito Carlo, era in prima fila in quella notte di settembre alla Canottieri Eridanea per tifare per il suo Gianluca, che riuscì a centrare un traguardo capace di fare epoca nello sport locale, un alloro internazionale che mai nessun canottiere cremonese era riuscito a conquistare prima (poi quasi bissato, quattro anni dopo, col bronzo ai Giochi di Barcellona ’92). Un evento rimasto nella memoria, una data – quella del 25 settembre 1988 – che Casalmaggiore ricorda ancora con la pelle d’oca ogni volta che viene citata, con la festa in una piazza Garibaldi gremita, che venne organizzata subito dopo l’impresa al ritorno di Gianluca dalla Corea del Sud.

Originaria di Gussola, Luisa è sempre stata casalinga e ha sempre sostenuto la famiglia con il marito Carlo, che per lavoro posava i pavimenti, e i due figli, Gianluca e Leonardo, che ora la ricordano. A dare il triste annuncio, oltre a Carlo, Gianluca con Barbara e Leonardo, sono la sorella Santina, le nipoti Alessandra, Beatrice, Silvia e parenti tutti. I funerali, a cura delle Onoranze Funebri Mantovani, saranno celebrati sabato alle ore 10, partendo dall’abitazione di via Foscolo per la chiesa di San Leonardo a Casalmaggiore, dopo di che la salma sarà tumulata al cimitero locale. La famiglia invita a devolvere eventuali offerte al Centro Tumori e ringrazia tutti coloro che onoreranno la memoria di Luisa.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti