Ultim'ora
Commenta

“Connettiamoci in sicurezza”:
“La Rondine – APS” per studenti
ed insegnanti di Rivarolo del Re

Il Consiglio Direttivo dell’associazione ringrazia tutti i volontari della Rondine – APS per il loro prezioso operato, il Sindaco di Rivarolo del Re ed Uniti Luca Zanichelli per il sostegno economico, CSV Lombardia SUD per il supporto nella progettazione e tutti coloro che vorranno dedicare tempo e competenze.

RIVAROLO DEL RE – Come ben sappiamo la pandemia ha messo in discussioni schemi e metodi di lavoro oramai consolidati, in particolare la scuola sta vivendo un cambiamento profondo e per certi aspetti anche forzato, ovvero l’impiego della Didattica a Distanza (DAD). L’Associazione La Rondine – APS con sede a Rivarolo del Re ed Uniti, fin dalla sua costituzione si è occupata anche di minori e  famiglie. Grazie all’esperienza maturata negli anni sul campo, ha colto fin dall’inizio dell’emergenza sanitaria il bisogno di ripensare il modello organizzativo dei doposcuola o di qualsiasi altra attività fino ad oggi svolta in presenza, con finalità educative in favore dei minori.

Dai qui l’idea nuova di dare assistenza informatica gratuita e aiuto nella DAD agli studenti e agli insegnanti della Scuola Primaria e Secondaria di Rivarolo del Re. Grazie al finanziamento ricevuto da Fondazione Cariplo sul bando Let’s Go e dall’Amministrazione Comunale di Rivarolo del Re ed Uniti prende avvio il progetto “Connettiamoci in sicurezza”. Il progetto vuole dare un servizio importante a famiglie, studenti ed insegnanti che afferiscono alla scuola di Rivarolo del Re mettendo a loro disposizione un team di esperti nel campo dell’assistenza informatica e nella DAD, affinché la scarsa alfabetizzazione informatica non sia più un ostacolo all’apprendimento e all’insegnamento.

I volontari dell’Associazione gestiranno le richieste e faranno fronte, nel limite del possibile, alle esigenze che si presenteranno. Quindi se sei uno studente di Rivarolo del Re, oppure un insegnante in servizio presso la scuola di Rivarolo del Re, accedere all’assistenza è molto semplice: basta collegarsi al sito www.rondineonline.it e seguire le istruzioni come da tutorial https://www.youtube.com/watch?v=-Wk_dXBOsIg&t=91s. Il Consiglio Direttivo dell’associazione ringrazia tutti i volontari della Rondine – APS per il loro prezioso operato, il Sindaco di Rivarolo del Re ed Uniti Luca Zanichelli per il sostegno economico, CSV Lombardia SUD per il supporto nella progettazione e tutti coloro che vorranno dedicare tempo e competenze per far sì che questa opportunità possa aprirsi ad un numero sempre maggiore di studenti ed insegnanti del casalasco. Per info cell. 349/4617396 – mail: rivlarondine@gmail.com– www.rondineonline.it

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti