Ultim'ora
Commenta

ASST Mantova, dal Poma
chirurgia mininvasiva d’eccellenza
in diretta internazionale

L’emergenza Covid non ferma la chirurgia di alto livello, nell’ambito delle specialità prioritarie stabilite da Regione Lombardia, e ASST Mantova si conferma fra le strutture più qualificate in ambito chirurgico
In foto Luigi Boccia, direttore del Dipartimento Chirurgico Ortopedico

Chirurgia oncologica in diretta internazionale nei giorni scorsi al Carlo Poma. Gli specialisti dell’ospedale di Mantova hanno eseguito interventi con tecnica mininvasiva all’apparato gastroenterico, al colon retto e alla milza in occasione del 31° Congresso di Chirurgia dell’Apparato Digerente.

Il convegno, viste le limitazioni della pandemia, si è svolto interamente online, coinvolgendo  81 centri, 270 chirurghi con relativo personale di sala operatoria e 20 canali streaming nelle giornate del 19 e 20 novembre.

Si sono svolti oltre 150 interventi di live surgery a confronto dai 5 continenti, con scelta multicanale per seguire l’evento chirurgico live e una  chat dedicata per rivolgere domande in tempo reale direttamente al chirurgo operatore.

L’emergenza Covid non ferma la chirurgia di alto livello, nell’ambito delle specialità prioritarie stabilite da Regione Lombardia, e ASST Mantova si conferma fra le strutture più qualificate in ambito chirurgico.

Soddisfatto il direttore del Dipartimento Chirurgico Ortopedico di ASST Luigi Boccia: “Una platea internazionale che ci ha consentito anche quest’anno di metterci in luce come centro d’eccellenza per la chirurgia mininvasiva, con tecnologia all’avanguardia e professionisti competenti”.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti