Ultim'ora
Commenta

USIP: Polizia di Stato
in prima linea contro
la violenza sulle Donne

bisogna passare dalle parole di circostanza a fatti tangibili, attraverso una sinergia d’intenti e di azioni istituzionali volte al raggiungimento dell’obiettivo

“Il fenomeno della violenza contro le donne purtroppo continua ad espandersi in tutta la sua drammaticità, a macchia d’olio -dichiara il segretario generale UISP Vittorio Costantini – ed è per tale motivo che siamo fermamente convinti che le generiche, ed a volte stantie, espressioni di indignazione non bastino più”.

“Se si vuole realmente combattere questo ripugnante fenomeno servono atti concreti – prosegue il segretario UISP – bisogna passare dalle parole di circostanza a fatti tangibili, attraverso una sinergia d’intenti e di azioni istituzionali volte al raggiungimento dell’obiettivo. Ed è anche in tal senso – conclude il segretario generale dell’unione sindacale italiana poliziotti, unico sindacato di riferimento della confederazione UIL nella Polizia di Stato – che siamo perfettamente d’accordo con la convinta presa di posizione del vice ministro dell’interno Mauri, sull’opportunità che siano gli uomini in prima istanza a farsi carico del problema, come urgente necessità di fondo a cui bisogna dare risposte concrete, solo in questo modo potremo ambire ad una società dove la violenza sulle donne, non solo non trovi più spazio, ma venga condannata duramente già solo nelle intenzioni”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti