Ultim'ora
Commenta

Alessandro Panza (Lega):
"Da gennaio sarà più facile
entrare in black list bancaria".

Il leghista Panza porta poi la questione nel vortice della polemica politica ad ampio raggio coinvolgendo il Governo e facendo sentire la propria posizione
Panza: “Da gennaio nuovo Regolamento UE, basterà un ritardo di pagamento di 100 euro per finire nella black-list delle banche”. Il campanello d’allarme lo fa suonare l’esponente del Carroccio direttamente da Bruxelles:
“L’allarme, inascoltato, è già stato lanciato dalla Lega al Parlamento Europeo: dal 1° gennaio 2021 in Unione Europea entrerà definitivamente in vigore una nuova definizione di default, cioè dello stato d’inadempienza con gli istituti di credito, che farà finire sulla lista nera dei “cattivi pagatori” chi ha in arretrato da oltre 90 giorni anche una sola rata di modeste quantità (500 euro per le imprese medio grandi, 100 euro per i “piccoli”) – dichiara l’europarlamentare Alessandro Panza –. La conseguenza diretta è che potrebbe finire fuori dal sistema creditizio anche chi ha una modesta somma da saldare. L’inserimento nelle banche dati come “cattivo pagatore”, segnalato nelle centrali di rischio, sarà la mazzata finale per le nostre imprese, che avranno enormi difficoltà, per non dire nessuna possibilità, nell’ottenere ulteriori prestiti o finanziamenti”.
Il leghista Panza porta poi la questione nel vortice della polemica politica ad ampio raggio coinvolgendo il Governo e facendo sentire la propria posizione:
“La Lega si è appellata al Governo chiedendo di attivarsi perché l’Europa ammorbidisca le nuove regole sul credito, tanto più in un contesto come quello attuale. Queste disposizioni sono state approvate prima della pandemia da Covid 19 e sarebbe folle farle entrare in vigore adesso, a meno che non si voglia intenzionalmente vedere fallire migliaia di imprese – sottolinea Panza.
Serve un intervento urgente per cambiare le regole Ue e scongiurare l’ipotesi che le banche italiane possano essere inondate di crediti deteriorati – conclude Panza -, in un sistema che andrebbe a dare il colpo di grazia alle nostre piccole e medie imprese, fulcro dell’economia su cui si fonda il nostro Paese.”

A. S. 

© Riproduzione riservata
Commenti