Ultim'ora
Commenta

Settimana della Legalità,
partecipa anche
il Polo Scolastico Romani

La conferenza, alla quale parteciperanno quattro classi dell’istituto, si svolgerà il giorno 2 dicembre 2020, dalle ore 11 alle ore 12.45  e sarà tenuta dal prof. Stefano Prandini.

CASALMAGGIORE – L’Istituto di Istruzione Superiore “G. Romani” parteciperà alla Settimana della Legalità, organizzata dal CPL di Cremona nell’ambito del progetto “Trasparenza è Libertà”, con  la videoconferenza “La riprovazione sociale come antidoto all’illegalità: da Roberto Ardigò alle Comunità Monitoranti”. La conferenza, alla quale parteciperanno quattro classi dell’istituto, si svolgerà il giorno 2 dicembre 2020, dalle ore 11 alle ore 12.45 e sarà tenuta dal prof. Stefano Prandini. Il relatore, partendo dal concetto di riprovazione sociale del crimine enunciato dal filosofo cremonese Roberto Ardigò, analizzerà il mito mafioso dell’“Onorata Società” e la sua destrutturazione ad opera di veri eroi antimafia quali Peppino Impastato e Libero Grassi, per poi identificare nelle Comunità Monitoranti lo strumento idoneo per giungere ad una riprovazione sociale attiva, tale da isolare le organizzazioni criminali e porre le basi per la loro eliminazione.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti