Ultim'ora
Un commento

Casalmaggiore, le luminarie
le mette il comune (e l'albero
di Natale sarà fatto di luci)

Si è scelto, in accordo con Proloco, di allestire il palazzo comunale, la via principale di accesso alla piazza e, vista l’impossibilità di ricevere l’albero donato ogni anno dal Comune di Breguzzo, di sperimentare un nuovo albero di Natale di luci
Un Natale passato di Casalmaggiore (Foto: lunaresidence)

CASALMAGGIORE – Saranno festività diverse quelle del 2020. Il Covid, i DPCM hanno ridisegnato quotidianità e tradizioni del mese di dicembre e i 9 mesi di pandemia, con un lockdown duro ed un altro un poco più soft (ma non per tutte le categorie) hanno prostrato il commercio locale.

Poca voglia di far festa e clima pesante. A cercare di rasserenare un poco gli animi e di dare una parvenza natalizia alla città ci penserà il comune.

“Visto il momento di difficoltà economica per i commercianti – spiega la consigliera delegata al commercio Martina Abelli – il Comune ha coperto interamente il costo delle luminarie, affidandone a Proloco la realizzazione, senza contributi da parte dei commercianti, per dare un segnale natalizio e creare un’atmosfera piacevole in centro. Si è scelto, in accordo con Proloco, di allestire il palazzo comunale, la via principale di accesso alla piazza e, vista l’impossibilità di ricevere l’albero donato ogni anno dal Comune di Breguzzo, di sperimentare un nuovo albero di Natale di luci”.

N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti