Ultim'ora
Commenta

Peroni TOP 10:
Scelti i XV leoni
per la sfida di Padova

Un Rugby Viadana con il vento in poppa cerca il colpo esterno in quel di Padova dove affronterà un Petrarca alle prese con interrogativi da Covid-19. Il tenico giallonero ha impostato uno scacchiere che poggia su molte conferme rispetto al derby vinto con Calvisano.
Antonio Denti Rugby Viadana 1970
Foto Martina Sofo

VIADANA – Un Rugby Viadana con il vento in poppa cerca il colpo esterno in quel di Padova dove affronterà un Petrarca alle prese con interrogativi da Covid-19. Il tenico giallonero ha impostato uno scacchiere che poggia su molte conferme rispetto al derby vinto con Calvisano.

La quesrione stranieri vede Ceballos, Casado Sandri e Caila in campo con Halalilo e Finco esclusi dal XV iniziale. Il seconda linea Rosarino ha mostrato tutta la sua utilità anche nelle situazioni difensive ed in attacco quando un drive in maule puo diventare decisivo per una meta fatta ed una salvata, mentre l’apporto del terza centro argentino è sempre apprezzabile in gioco aperto con l’atleta che non risparmia corse, collisioni in cui quantità e qualità si uniscono per il numero 8 giallonero.

il XV del Rugby Viadana 1970 sarà di scena all’Argos Arena, ore 15, per affrontare l’Argos Petrarca Rugby, nella quinta giornata di andata del Peroni TOP 10. Arbitrerà l’incontro Bottino di Roma assistito da Frasson di Treviso, Russo di Milano, quarto uomo Toneatto di Udine.

La squadra comandata da Germán Fernández è pronta per il primo match del Petrarca, che, causa Covid non ha ancora giocato nessuna gara del Campionato TOP10.

“Sono molto contento che la partita si possa giocare e apprezzo lo sforzo che sicuramente il Padova ha fatto per poter giocare. È molto importante per tutte le squadre essere in grado di ottenere la continuità di gioco. Il Padova è una grande squadra e rappresenta per noi un’altra grande sfida nel percorso di crescita. Alla fine di ogni partita dobbiamo avere la sensazione di esserci cresciuti rispetto alla precedente prova – spiega coach Fernández alla vigilia del match – Stiamo recuperando a poco a poco alcuni infortunati e questo ci dà la possibilità di fare giocare tutti per far crescere il gruppo e costruire così delle solide basi. Tutti i giocatori devono finire l’anno meglio di come l’hanno iniziato”.

L’assenza di Andrea Denti sposta i gradi di capitano su Keanu Apperley

L’incontro sarà  visibile in diretta streaming sul canale YouTube FIR e in diretta Facebook sulla pagina ufficiale Rugby Viadana 1970 e della Federazione Italiana Rugby

La formazione annunciata del Rugby Viadana 1970:

Zaridze, Panizzi, Ceballos, Quintieri, Bientinesi, Apperley (cap), Jelic, Casado Sandri, Wagenpfeil, Cosi, Caila, Mannucci, Sassi, Ribaldi, Denti Ant.

A disposizione: Silvestri, Schiavon, Novindi, Grassi, Boschetti, Gregorio, Mateu,

 

 

Alessandro Soragna

 

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti