Ultim'ora
Un commento

Fontana: "Giusto violare
le regole". Degli Angeli (M5S):
"Becera propaganda alla Salvini"

Se queste parole fossero confermate, Il Governatore si  dovrebbe vergognare e chiedere scusa soprattutto ai cittadini lombardi, regione con i numeri più alti di morti e contagi
Stanno facendo il giro del web le parole espresse dal Governatore della Lombardia, Attilio Fontana in cui incita i cittadini alla disobbedienza delle regole poste in essere dal Governo per le feste natalizie. Piovono critiche sul Governatore lombardo come quelle del Consigliere cremasco del M5S  Marco Degli Angeli che interviene in modo perentorio: “Sono basito, leggere frasi di solidarietà a chi violerà i decreti governativi è incommentabile. È un mondo alla rovescia”. Questo il virgolettato di una intervista al presidente della Lombardia Attilio Fontana: “Sono d’accordo con chi annuncia che violerà i decreti previsti dal governo per Natale”. Continua Degli Angeli. “Siamo fuori da ogni limite e mi auguro che Fontana smentisca quanto prima queste parole. Un presidente di regione che si dichiara sostanzialmente d’accordo con chi violerà un decreto varato dal governo è gravissimo. Qui siamo oltre lo scontro politico/istituzionale tra Regione Lombardia e il governo del presidente. Se queste parole fossero confermate, Il Governatore si  dovrebbe vergognare e chiedere scusa soprattutto ai cittadini lombardi, regione con i numeri più alti di morti e contagi, che si trovano già alle prese con l’emergenza Coronavirus e che meriterebbero un governatore responsabile. Fontana dovrebbe ricordarsi che è autorità sanitaria nella nostra regione – conclude Degli Angeli – e non un semplice megafono della becera propaganda del suo leader di partito. “
A. S.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti