Ultim'ora
Commenta

Asola posto del cuore,
il comune sostiene
i commercianti del paese

"Il negozio di vicinato assolve ad una funzione economica, ma anche e soprattutto sociale. In tempi bui dove siamo stati costretti ad allontanarci possiamo nei limiti richiesti dalla normativa tornare a popolare i nostri negozi" commenta l'assessore Orsini.

L’intervento social “Asola, il posto del cuore” dell’Associazione esercenti è sostenuta anche dall’Amministrazione comunale con #iocomproadasola. “Quest’anno i regali li compro sotto casa”. L’invito si rivolge agli asolani per effettuare i propri acquisti negli esercizi del paese, in difesa del piccolo commercio sofferente per i tempi di restrizioni dovute al Covid e schiacciato dalla concorrenza dei grandi colossi della distribuzione online. “Preferire il contatto umano a internet per preservare quell’equilibrio, quella socialità, quel rapporto tra le persone che, forse, troppo in fretta abbiamo archiviato – commenta Nicolò Orsini, assessore alle Attività Produttive -. Il negozio di vicinato assolve ad una funzione economica, ma anche e soprattutto sociale. In tempi bui dove siamo stati costretti ad allontanarci possiamo nei limiti richiesti dalla normativa tornare a popolare i nostri negozi”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti