Ultim'ora
Commenta

La Coop Gardenia per
i bisognosi: donati otto
buoni spesa da 50 euro

Gardenia da anni si occupa di fare lavorare persone che difficilmente sarebbero collocabili nel mercato tradizionale del lavoro, e ha raggiunto nel 2020 una quota importante - ben 71 - di dipendenti.

CASALMAGGIORE – La Cooperativa Gardenia per i bisognosi. Venerdì mattina attorno alle 11.45 la presidente Mirella Raza e il direttore amministrativo Marco Mantovani hanno consegnato nelle mani del sindaco di Casalmaggiore Filippo Bongiovanni, in sala consiliare, otto buoni spesa da 50 euro l’uno, spendibili presso il supermercato Conad di Casalmaggiore. I buoni saranno assegnati ad alcune famiglie particolarmente bisognose di Casalmaggiore. Gardenia da anni si occupa di fare lavorare persone che difficilmente sarebbero collocabili nel mercato tradizionale del lavoro, e ha raggiunto nel 2020 una quota importante – ben 71 unità – di dipendenti: la collaborazione da tempo lanciata è quella con Casalasca Servizi (raccolta rifiuti) ma alcuni dipendenti di Gardenia si occupano anche di fare le pulizie nel palazzo municipale.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti