Ultim'ora
Commenta

Dopo il sisma in Croazia,
altre due scosse nel Veronese
avvertite nel comprensorio

Alle 14 è stata registrata una scossa nella zona di Salizzole, provincia di Verona, di intensità 2.8 sulla scala Richter, e alle 15.36 un’altra scossa a Isola della Scala, sempre nel Veronese, di intensità 4.4. Diversi i residenti del Casalasco-Viadanese, che hanno ammesso di avere sentito il sisma, in particolare quello delle 15.36.

Dopo la forte scossa giunta dalla Croazia, ecco martedì nel primo pomeriggio altri due terremoti verificatisi nella zona del veronese, che sono stati percepiti ancora di più (vista la vicinanza geografica e nonostante l’intensità molto più bassa) nel comprensorio Oglio Po, in particolare nella zona mantovana. Il sisma croato si è verificato alle 12.20. Dopo di che alle 14 è stata registrata una scossa nella zona di Salizzole, provincia di Verona, di intensità 2.8 sulla scala Richter, e alle 15.36 un’altra scossa a Isola della Scala, sempre nel veronese, di intensità 4.4. Diversi i residenti del Casalasco-Viadanese, che hanno ammesso di avere sentito il sisma, in particolare quello delle 15.36.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti