Ultim'ora
Commenta

AVIS Commessaggio,
le Befane portano ceci,
allegria e... vin brulé!

Un'Associazione efficace è come un albero che sorveglia un territorio e c grazie alle sue profonde radici si tiene profondamente legata ed ancorata a luoghi e persone che entrano in contatto con l'associazione stessa. L'attività della sezione locale dell'AVIS incarna perfettamente la metafora dell'albero in quanto le iniziative si susseguono in perenne contatto con i cittadini. Ecco la versione 2021 dell'Epifania commessaggese....

COMMESSAGGIO – Un’Associazione efficace è come un albero che sorveglia un territorio e c grazie alle sue profonde radici si tiene profondamente legata ed ancorata a luoghi e persone che entrano in contatto con l’associazione stessa. L’attività della sezione locale dell’AVIS incarna perfettamente la metafora dell’albero in quanto le iniziative si susseguono in perenne contatto con i cittadini. Ecco la versione 2021 dell’Epifania commessaggese….

Dopo gli “auguri volanti” con le lanterne liberate nel cielo commessaggese, e l’allegria delle Befane che suonano il campanello e consegnando una doni particolari alla cui base c’è un’idea attorno alla quale ogni nucleo familiare possa costruire, in serata, un momento di intima convivialità. Una scatola di ceci con tanto di istruzioni per prepararli alla perfezione in doppia lingua: dialetto ed italiano. E’ tutto? Certo che no perché lo stesso procedimento è stato scelto per la preparazione casalinga del vin brulè. 

La missiva avisina di saluto recita testuale:

“Quest’anno, causa Covid, non potremo bruciare la vecchia (fantoccio di grandi dimensioni in paglia e legno a cui viene appiccato il fuoco sul Navarolo, n.d.r.). Ma come si fa ??? E’ una tradizione ormai!Così, gli amici dell’Avis hanno deciso di omaggiare ogni famiglia di un kit “befana” per festeggiare restando a casa. Lontani, ma vicini!
Non possiamo far finta di nulla!

 

In attesa  della prossima iniziativa targata AVIS Commessaggio non resta che gustarsi l’idea del momento preparando tutto secondo le indicazioni

A. S.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti