Cronaca
Commenta

Viadana, in cinque bevono dentro un bar: locale chiuso cinque giorni e sanzioni

Per l’uomo sorpreso a fumare stupefacenti è invece anche scattata la segnalazione alla Prefettura, ravvisandosi la violazione dell’art.75 D.P.R. 309/1990, mentre la droga, uno spinello di marijuana, è stata sottoposta a sequestro amministrativo.

VIADANA – Continuano i controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Viadana relativi alle restrizioni sul movimento e sul traffico, imposti dalla legge per contenere il rischio di contagio da coronavirus. Nella giornata di sabato i militari dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Viadana e della Stazione di Viadana hanno controllato un paio di bar nei pressi del centro cittadino, per verificare il rispetto della normativa in atto, che vede la Lombardia come zona “arancione”, e quindi la possibilità di consumazione solo da asporto e non all’interno o nelle adiacenze dei locali.

Presso uno di questi, il bar “Carrobbio”, i militari hanno sorpreso, all’interno del locale, 5 clienti intenti a consumare bevande alcoliche ed uno di questi a fumare stupefacenti nel cortiletto interno del bar. Così sono scattate le sanzioni amministrative, per i 5 clienti che consumavano all’interno e al gestore del locale, un cittadino cinese, al quale è stata anche notificata la sospensione immediata dell’attività per 5 giorni. Per l’uomo sorpreso a fumare stupefacenti è invece anche scattata la segnalazione alla Prefettura, ravvisandosi la violazione dell’art.75 D.P.R. 309/1990, mentre la droga, uno spinello di marijuana, è stata sottoposta a sequestro amministrativo.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti