Ambiente
Commenta

Gussola, ecco il bypass idrico da 400mila euro: stop agli allagamenti nella zona nord

Il bypass idrico riguarda la cosiddetta roggia Farina e a realizzarlo sarà il Consorzio di Bonifica del Navarolo, con il presidente Guglielmo Belletti e il direttore Marco Ferraresi ringraziati pubblicamente dal sindaco, che ha preso parte del tavolo di tavolo assieme a Padania Acqua e ATO. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

GUSSOLA – Va verso la risoluzione il problema ormai annoso delle bombe d’acqua e degli allagamenti in particolare di via Fiume (che con quel nome ha spesso dato adito a ironia non certo simpatica negli ultimi tempi) a Gussola. Dopo i primi interventi del comune assieme a Padania Acque, ecco ora un maxi investimento grazie ai 400mila euro messi a disposizione da Regione Lombardia, che finanzia l’intera opera dopo avere distribuito oltre 2.5 milioni di euro nella provincia di Cremona per il settore idrico.

Il bypass idrico riguarda la cosiddetta roggia Farina e a realizzarlo sarà il Consorzio di Bonifica del Navarolo, con il presidente Guglielmo Belletti e il direttore Marco Ferraresi ringraziati pubblicamente dal sindaco, che ha preso parte al tavolo di lavoro assieme a Padania Acqua e ATO. I lavori mirano a separare le acque irrigue da quella piovana, evitando la promiscuità che ha gonfiato spesso i canali, portando poi agli allagamenti dato che il canale principale passa sotto la zona nord del paese. Ora, “sdoppiando” la portata delle due tipologie di acqua (quella irrigua verrà esternalizzata lungo il bypass), si arriverà a limitare la pressione sul “vecchio” canale, che sarà soltanto di raccolta delle acque meteoriche, e dunque si eviteranno gli allagamenti.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti