Salute
Commenta

Oglio Po, ecco il nuovo primario di radiologia dopo un attesa di quasi due anni: è Matteo Passamonti

La radiologia di Oglio Po ha un nuovo primario: si tratta del dottor Matteo Passamonti, risultato primo alla selezione seguita all’avviso pubblico indetto nel novembre scorso. Dopo il pensionamento del precedente, Cinzia Marenzi, avvenuto nel settembre 2019, il posto era rimasto vacante, probabilmente complice anche l’emergenza pandemica.

La radiologia di Oglio Po ha un nuovo primario: si tratta del dottor Matteo Passamonti, risultato primo alla selezione seguita all’avviso pubblico indetto nel novembre scorso. Dopo il pensionamento del precedente, Cinzia Marenzi, avvenuto nel settembre 2019, il posto era rimasto vacante, probabilmente complice anche l’emergenza pandemica. Un curriculum importante, quello del dottor Passamonti, che proviene dalla direzione della Breast Unit (radiologia diagnostica senologica) dell’Ospedale di Lodi e che ha accumulato negli anni una notevole esperienza. Ma anche nel presidio di Cremona è vento di novità: dopo la nomina della dottoressa Nadia Poli alla direzione della struttura complessa Rete Integrata di Continuità Clinico Assistenziale, dal 1° febbraio, la struttura complessa della Direzione assistenziale delle professioni sanitarie era rimasta vacante.

Si era reso pertanto urgente, vista la complessità di tale struttura, a cui è affidato il governo dei processi e della gestione del personale del comparto del ruolo sanitario e parte del ruolo tecnico, individuare un altro dirigente a cui affidarne temporaneamente la responsabilità. La gestione è stata dunque affidata al dottor Alberto Silla, medico con esperienza pluriennale in materia, già presente in azienda, per un periodo temporaneo di nove mesi, in attesa della nuova nomina.

Laura Bosio

© Riproduzione riservata
Commenti