Economia
Commenta

Più forti della crisi (e del Covid): a Roncadello apre una nuova gelateria

Il lockdown, assicura Elisa, non ha frenato la voglia di fare. Aperto tutti i giorni tranne il mercoledì, “Scioglilingua” è stata inaugurato giovedì con la benedizione del parroco don Andrea Spreafico. Ora non resta che assaggiare… GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

RONCADELLO (CASALMAGGIORE) – C’è anche chi non si arrende alla crisi. E decide di aprire nei mesi post lockdown, nonostante le difficoltà portate a livello anche economico dal Coronavirus. Elisa e Francesca Borroni, sorelle di Roncadello, proprio nella frazione di Casalmaggiore hanno deciso di andare controcorrente e di aprire una gelateria artigianale. E’ nata così “Scioglilingua”, in via degli Oleandri, una delle poche novità commerciali in questo anno contrassegnato più da chiusure che da aperture. Il lockdown, assicura Elisa, non ha frenato la voglia di fare. Aperto tutti i giorni tranne il mercoledì, “Scioglilingua” è stata inaugurato giovedì con la benedizione del parroco don Andrea Spreafico. Ora non resta che assaggiare…

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti